Festa della donna, tutti gli appuntamenti gratuiti di Milano

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Mar 2016 alle ore 7:55am

festa della donna
Ad aprire le celebrazioni dell’8 marzo Festa della donna, nel comune di Milano un’esposizione che si terrà alle ore 10 a Palazzo Marino. Un totem con un’immagine storica del fotoreporter Federico Patellani a ricordo del primo voto delle donne italiane al referendum Monarchia-Repubblica del 2 giugno 1946.

Sempre nella stessa sede, alla stessa ora, la presentazione del libro ‘Donne Ghisa 1976 – 2016. L’esperienza delle donne nella Polizia Locale di Milano’, alla presenza del vicesindaco Francesca Balzani, del prefetto Alessandro Marangoni, dell’assessore alla Sicurezza e Coesione sociale, Marco Granelli, della delegata alle Pari opportunità, Francesca Zajczyk, e del comandante della Polizia locale, Antonio Barbato.

Alle ore 11 un momento dedicato a sei donne. Sei alberi, saranno piantati nel Giardino dei Giusti, mentre alle ore 14.30 presso l’Aula Magna di Palazzo di Giustizia di Milano l’Associazione Donne Giuriste Italia, sezione di Milano, insieme all’Ordine degli avvocati terrà un convegno dal tittolo ‘Donne e Islam: aspetti giuridici, culturali e religiosi’.

Per tutta la giornata dell’8 marzo alle donne sarà riservato un prezzo speciale – 26 euro invece di 36 – per la sottoscrizione di un abbonamento annuale al servizio BikeMi.

Per tutta la giornata, musei aperti, gratis per le donne.

Il 9 marzo, la festa continua, con una giornata di studi intitolata ‘La Svizzera, il Ticino e le donne – La condizione femminile negli Archivi Riuniti Donne Ticino’, organizzata a Palazzo Moriggia dalle ore 10.

Giovedì 10 marzo dalle 14.30 in poi, alla Casa dei Diritti è invece previsto un incontro con le volontarie Auser Milano che racconteranno la loro esperienza nel pronto intervento per gli anziani ‘Filo d’argento’.

Venerdì 11 marzo, la Sala Alessi di Palazzo Marino ospiterà invece l’evento ‘L’altra metà della Repubblica’, un evento per ripercorrere l’importanza del primo voto delle donne italiane nel 1946. Interverranno il vicesindaco Francesca Balzani, l’assessore alle Politiche per il lavoro e Sviluppo economico, Cristina Tajani, la delegata alle pari opportunità del Comune di Milano, Francesca Zajczyk, e il presidente della Fondazione Milano – Scuole Civiche, Marilena Adamo.