Lilt, Settimana Nazionale della prevenzione oncologica dal 13 al 21 marzo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Mar 2016 alle ore 6:45am


Diffondere la cultura della prevenzione e della diagnosi precoce, è questo l’obiettivo della Settimana nazionale per la prevenzione oncologica, promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori dal 13 al 21 marzo prossimi. Sensibilizzare i cittadini sull’importanza di adottare uno stile di vita corretto e salutare, primo passo nella prevenzione dell’insorgenza di tumori.

Il Professor Marco Alloisio, Presidente della Lilt di Milano, commenta: “La nostra Associazione non si stancherà mai di sottolineare l’importanza delle attività di prevenzione e diagnosi precoce nella lotta contro i tumori. Secondo i recenti dati statistici presentati dall’Associazione italiana registri tumori (AIRTUM), nell’ultimo anno sono state diagnosticate 363.300 nuove neoplasie, per un equivalente di circa mille persone al giorno. Oltre un terzo dei tumori non si svilupperebbero se ci impegnassimo ad adottare quotidianamente una dieta sana ed equilibrata, se praticassimo attività fisica regolare e smettessimo di fumare. Tutte queste semplici regole, insieme alla pratica costante dei controlli di diagnosi precoce, permetterebbero non solo di ridurre l’incidenza dei tumori, ma anche di trattare più efficacemente le persone già malate”.

Tra le varie iniziative per la prevenzione e la diagnosi precoce, anche l’Unità Mobile della Lilt che offrirà ai cittadini di Milano e provincia la possibilità di sottoporsi gratuitamente a visite di diagnosi precoce oncologica, fino ad esaurimento posti: visite dermatologiche, senologiche, al cavo orale e alla prostata, consulenze alimentari e counseling sul fumo.

Accanto all’Unità Mobile anche la possibilità di richiedere la shopper della salute, con gli alimenti tipici della dieta mediterranea.