Ecco come Flavio Briatore ha perso 16 chili. Parola del dietologo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Mar 2016 alle ore 7:34am

dieta flavio briatore
“Flavio Briatore ha perso 16 chili con me, non ha fatto nessun tipo di intervento. E’ ringiovanito di quindici anni”.

A La Zanzara su Radio 24, a parlare è Alberico Lemme, dietologo e “genio”, come si definisce lui. Lemme abita e lavora a Desio, dove ha sede la sua Accademia di Filosofia Alimentare. La sua dieta più strampalata, sebbene sia molto criticata, sembra essere la più efficace del mondo.

“Briatore – dice Lemme – è un cadetto perfetto, un allievo perfetto. Ha mangiato tantissimo, il mio metodo è che si può dimagrire mangiando tantissimo. L’altro giorno ha mangiato un bel piatto di spaghetti olio e peperoncino a colazione, 400 grammi. A pranzo una bella costata di manzo, anzi una fiorentina da un chilo e duecento grammi, mentre a cena asparagi e spinaci. Settecento grammi”.

“Briatore – dice ancora Lemme – si è presentato da me, ha fatto il test, lo abbiamo ammesso al programma e abbiamo iniziato. Adesso mi chiama ogni due giorni, mi dice quanto ha perso, come si sente e dove si trova. E io gli dico il menu per i due giorni successivi. Lui ha eseguito alla perfezione”.

Dieta tipo “Fragole con panna a colazione, con panna a volontà. Frittata con funghi porcini, pesce spada a cena. Gli piacciono molto, la mattina, le fragole con i cetrioli”.

“Costo 244 euro al mese, ed è pochissimo, aggiunge il nutrizionista. Faccio un servizio 24 ore su 24. Tra Briatore e uno qualsiasi non c’è differenza. E ci rimetto pure”.

“Io insegno alle persone come curarsi con il cibo. Più uno mangia e più dimagrisce: questo è il mio metodo. Se vi dico cosa fa ingrassare voi non mi credete: pomodori, insalata, verdura, aceto. Non fanno ingrassare, ma anzi abbassano il colesteolo e fanno dimagrire, olio, burro, grasso”.