Milano, City Angels: Messa e festa di Pasqua il 26 a mezzogiorno tra i clochard della stazione centrale

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Mar 2016 alle ore 6:04am

city angels-senzatetto milano
Una festa di Pasqua per i senzatetto della Stazione Centrale di Milano si svolgerà alla Vigilia di sabato 26 marzo, a mezzogiorno. In piazza Duca d’Aosta, davanti all’hotel Gallia e davanti alla Stazione Centrale di Milano.

Alle ore 12 si inizierà con l’inno dei City Angels, “Un angelo senza nome”, cantato dalla cantautrice e testimonial dell’Associazione, Ylenia Lucisano. Seguirà la Messa, celebrata da Mons. Franco Buzzi, Prefetto della Biblioteca Ambrosiana; e, dopo il Padre Nostro recitato tenendosi tutti per mano, una preghiera musulmana, da parte dell’imam Mohsen Mouelhi e di Dounia Ettaib, presidente dell’Associazione delle donne arabe; e una preghiera ebraica, da parte di Daniele Nahum, già Vicepresidente della Comunità ebraica di Milano.

Seguiranno poi la distribuzione di colombe, dolci e bevande, realizzata in collaborazione con Coop Lombardia, presente con il suo presidente, Guido Galardi; e la musica del cantautore cristiano Giacomo Celentano, figlio del grande Adriano e volontario City Angel.

Ma non è tutto. Sarà, infatti, anche possibile ballare con i ballerini del “Tango illegal”, non nuovi ad iniziative di solidarietà per i senzatetto.

Infine, porteranno il loro messaggio di augurio e di saluto l’assessore ai Servizi sociali, Pierfrancesco Majorino; Stefano Bolognini, in rappresentanza della Regione Lombardia; Daniela Javarone, madrina dei City Angels; e Narcisa Sorio, console dell’Equador. Saranno presenti vari amici dei City Angels, tra cui il responsabile del Pane Quotidiano, Luigi Rossi, e la grafologa Candida Livatino.

I City Angels, volontari di strada d’emergenza, sono stati fondati a Milano nel 1994 da Mario Furlan, giornalista e docente universitario di Motivazione e Crescita Personale. Oggi sono presenti in 16 città italiane e a Lugano (Svizzera), con oltre 500 volontari, di cui il 50% donne. Furlan invita i milanesi a partecipare numerosi a questo importante momento di solidarietà e di spiritualità.

Chi vorrà, magari portando con sè una colomba o un uovo di cioccolato, da donare a un senzatetto: “Per vivere insieme il vero spirito pasquale”.

Per saperne di più www.cityangels.it