Eurostat, in Italia sono sette milioni i poveri, il doppio della Germania e tre volte la Francia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Apr 2016 alle ore 9:42am

eurostat
Secondo i dati diffusi da Eurostat nel 2015 in Europa il tasso di povertà sarebbe sceso a 8,2% sul totale dei cittadini europei, rispetto al 9% dell’anno 2014.

Sarebebro pertanto 41,092 milioni i poveri in tutta l’Europa. L’Italia, invece, sarebbe passata dall’11,6% all’11,5%, ovvero su di un totale di 6,982 milioni di persone che vivono in conclamate condizioni di povertà.

Si tratterebbe di persone che non possono affrontare una spesa inaspettata o permettersi di mangiare la carne ogni due giorni, mantenere le spese di gestione che una casa comporta.

Il numero è però tenderebbe a scendere in Germania (3,974 milioni), dove il tasso sarebbe del 5%, mentre in Francia sarebbero (2,824 milioni), con un tasso del 4,5%.

In generale si parlerebbe di genitori ‘single’ (17,3% del totale Ue) e di adulti senza compagno (11%).