terremoto giappone
Due nuove forti scosse di terremoto hanno provocato in Giappone oltre 29 morti e 2mila feriti. Un bilancio che tende destinato a crescere di ora in ora.

Il numero degli sfollati sta già arrivando a 70mila unità.

Il sisma di magnitudo 7.3, verificatosi all’1.25 di notte, ha colpito la prefettura di Kumamoto, nel sud est del Paese.

L’epicentro ha avuto una profondità di appena 12 km e gli esperti sismici considerano questo terremoto come il principale, a distanza di 28 ore dalla prima scossa avvenuta nella giornata di giovedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.