aprile 28th, 2016

E’ online NIENTE – Satira e comicità da e per il web, dal 27 aprile

Pubblicato il 28 Apr 2016 alle 5:29pm

Beppe Caschetto punta tutto sul web. Il noto agente dello spettacolo è tra gli artefici di Niente Tv, nuovo progetto web curato da Zero Stories (di proprietà di Next 14 e della ITV Movie di Cosimo Schiavone e dello stesso Caschetto) in collaborazione con ITC (sempre targata Caschetto). Un portale, all’insegna della comicità e della satira, partito ieri con un mix di web serie inedite italiane e internazionali, video e contenuti satirici scritti (grafica, editoriali, vignette, battute), selezionati tra il meglio della rete.

Nella squadra di Niente Tv figurano, ça va sans dire, artisti curati dal sopracitato manager come l’onnipresente -in questa stagione- Geppi Cucciari, il redivivo televisivamente parlando Fabio Volo, Brenda Lodigiani e Enrico Bertolino. Da notare che sia Geppi Cucciari che Fabio Volo hanno in comune la conduzione de Le Iene, la presenza fissa su Rai3 (Geppi ha condotto Per Un Pugno di Libri, Volo è ospite di Che Fuori Tempo Che Fa), la radio (Radio 2 per la sarda, Deejay per Volo), e ora il web e Discovery Italia. La piattaforma DPlay, infatti, proporrà in prima visione alcuni contenuti di Niente Tv. Tra questi, è già partita da diverse settimane e si prepara allo sbarco su Real Time, Eities con la comica sarda; a breve partirà inoltre Biografie Imbarazzanti de Il Terzo Segreto di Satira e, più avanti, la web serie dell’attore e conduttore bresciano.

I direttori editoriali di Niente Tv sono le “penne della comicità” Luca Bottura e Piero Guerrera che contribuiranno anche a segnalare (e nel caso a ingaggiare, facendoli crescere) i talenti del web. Ma a decidere cosa fa ridere e cosa no saranno anche i navigatori, con un meccanismo di voto che contribuirà a sancire il destino del video: rimanere in programmazione o sparire nell’oblio del Niente.

Di seguito un recap dei contenuti originali di Niente Tv:

EITIES – OTTANTA MI DÀ TANTO (webserie, 8 episodi)

Geppi Cucciari è Mery, receptionist mobbizzata da un datore di lavoro cinese, che grazie ad una app sperimentale viaggia nel tempo e realizza il suo sogno: tornare negli anni ’80. Assunta come impiegata negli studi della diroccata TeleNaviglio, si imbatte in miti e star di quel decennio, cambiando più volte il corso della Storia. Tra le guest, Fabio Volo, Francesco Facchinetti e Joe Bastianich. Nel cast, spicca anche Valentina Lodovini.

HOUSE OF MARTY

Martina Dell’Ombra è una webstar sospesa tra imbecillità e provocazione. Le sue clip e i suoi kissini dividono il web: “c’è? Ci fa? Davvero vuol diventare un politico? E come?” Su Niente si segue la sua scalata alla popolarità attraverso editoriali, incursioni, campagne per il sociale.

THE VESSEL (webserie, GB, 10 episodi)

Una coppia gay, un’amica, una maternità surrogata. Kim (Lily Brown) è la migliore amica di Rory (Giovanni Bienne) e Mike (Phillip Whiteman), una coppia gay che vuole avere un bambino e le chiede di portarlo in grembo.

BIOGRAFIE IMBARAZZANTI

Il Terzo Segreto di Satira rilegge la vita dei maggiorenti italiani col linguaggio del mockumentary, il documentario inventato. Davvero Landini diventò comunista al Billionaire? Cos’ha spinto Giorgia Meloni in politica? Per quale trauma Matteo Salvini scoprì la ruspa?

In preparazione

Una serie con Fabio Volo che conta guest star come Carlo Freccero e Max Pezzali, le provocazioni sulla Ggente di Andrea Di Marco, Maurizio Lastrico (e i Combo Cut) alle prese con la dipendenza da tecnologia. Enrico Bertolino e Brenda Lodigiani saranno invece protagonisti di Niente Scrupoli.

Geppi Cucciari

B

Zucchero Sugar Fornaciari, esce domani 29 aprile Black Cat, nuovo disco di inediti

Pubblicato il 28 Apr 2016 alle 3:51pm

Esce domani, venerdì 29 aprile, l’attesissimo album di inediti di ZUCCHERO SUGAR FORNACIARI dal titolo BLACK CAT, su etichetta Universal Music anticipato dal singolo “Partigiano Reggiano”, traccia già al vertice delle classifiche radiofoniche italiane accompagnata da un videoclip diretto da Gaetano Morbioli per Run Multimedia.

Il disco disponibile in pre-order su iTunes e Amazon da’ la possibilità a chi lo acquista da iTunes di ottenere subito come instant gratification i due singoli “Partigiano Reggiano” e “Voci”, mentre a chi lo acquista su Amazon di ordinare il disco in tre diverse versioni: cd, vinile “standard” e vinile rosso limited edition.

Black Cat vanta al suo interno una traccia firmata da Bono, “Streets Of Surrender (S.O.S.)” scritta dopo la strage del Bataclan di Parigi del 13 novembre 2015, e la partecipazione di Mark Knopfler, che suona sia nel brano “Streets Of Surrender (S.O.S.)” che nel brano “Ci si arrende”.

Tra i produttori artistici dei 13 brani che caratterizzano la black list di Black Cat figurano gli autorevolissimi T Bone Burnett (Elvis Costello, Elton John, Tony Bennett), Brendan O’Brien (Bruce Springsteen, Pearl Jam, Bob Dylan) e Don Was (The Rolling Stones, Iggy Pop, Bob Dylan).

A seguire le 13 tracce: Partigiano Reggiano, 13 Buone Ragioni, Ti Voglio Sposare, Ci Si Arrende – feat. Mark Knopfler, Ten More Days, L’Anno Dell’Amore, Hey Lord, Fatti Di Sogni, La Tortura Della Luna, Love Again, Terra Incognita, Voci e Streets Of Surrender (S.O.S) – feat. Mark Knopfler.

Nel corso della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina, di giovedì 28 aprile a Palazzo Clerici – Milano, Zucchero Sugar Fornaciari ha rivelato ai giornalisti: “Quando ho scelto questo titolo non ho pensato al gatto nero che attraversa la strada. Per gli afroamericani il gatto nero è sempre indice di buon auspicio, contrariamente a noi. Per loro è un modo di dire, si salutano dicendo “Hey cat, how are you?”, rappresenta un saluto confidenziale, amichevole. Black Cat è per questo un album libero come libero è il gatto. Il gatto è selvatico come questo album, i suoni sono ruvidi, marci, e per questo è anche un disco un po’ anarchico, perché il gatto non è così domestico, come appunto può esserlo il cane. Il suono delle parole Black Cat mi è piaciuto subito e mi sembrava che fosse in sintonia con l’album stesso. Infatti, quando mi sono messo a scrivere questo album, ho pensato di voler essere più libero. quando fai questo mestiere speri sempre che il tuo disco piaccia e possa essere un successo. Così mi sono ricordato di “Oro Incenso & Birra”. A quei tempi non mi interessavano le classifiche delle radio o quanto l’album potesse piacere, ero più libero perché avevo meno da perdere, andavo a ruota libera. Con Black Cat, volevo tornare , quanto più possibile, a quello stato d’animo, cercando di fregarmene della musica che sis ente in giro e muovendomi in modo più anarchico. Così facendo ho butatto giù una quarantina di canzoni, per poi scieglierne 12. Ho deciso allora di coinvolgere tre produttori diversi. Fondamentale è stato alla fine riuscire a dare un sound omogeneo, epr far capire che i brani appartengono a uno stesso album, nonostante la produzione di tre persone diverse. Dopo “Chocabeck”, più intimista e in un certo senso “folk”, volevo fare un disco più rhythm and bleus”.

Il re del blues tornerà anche live dal 16 al 28 settembre all’Arena di Verona con dieci e unici appuntamenti italiani prima di partire per un lungo tour mondiale.

Biglietti in prevendita nei circuiti abituali.

Dopo le date italiane il Black Cat World Tour 2016 sarà anche a:

OCT 1 Stuttgart, DE Stuttgart Schleyerhalle

OCT 2 Dornbirn, AT Messehalle

OCT 4 Vienna, AT Wiener Stadthalle, Halle D

OCT 5 Innsbruck, AT Olympiahalle

OCT 7 Salzburg, AT Salzburgarena

OCT 8 Ljubljana, SI Dvorana Stožice

OCT 9 Graz, AT Stadthalle

OCT 11 Warsaw, PL Torwar

OCT 12 Prague, CZ Forum Karlín

OCT 14 Esch-sur-alzette, LU Rockhal

OCT 15 Brussels, BE Forest National

OCT 17 Amsterdam, NL Ziggo Dome

OCT 20 London, GB Royal Albert Hall

OCT 21 London, GB Royal Albert Hall

OCT 24 Oberhausen, DE KoePi Arena

OCT 25 Hamburg, DE Barclaycard Arena (former 02 World)

OCT 26 Frankfurt am Main, DE Festhalle

OCT 28 Berlin, DE Mercedes-Benz-Arena (former 02 World)

OCT 29 München, DE Olympic Hall

OCT 31 Zürich, CH Hallenstadion

NOV 2 Genève, CH Arena

NOV 6 Paris, FR L’Olympia Bruno Coquatrix – Page officielle

NOV 7 Paris, FR L’Olympia Bruno Coquatrix – Page officielle

NOV 8 Paris, FR L’Olympia Bruno Coquatrix – Page officielle

NOV 10 Dresden, DE Messe Dresden, Halle 1

NOV 15 Sofia, BG National Palace Of Culture

NOV 17 Ruse, BG Bulstrad Arena

e in Giappone. In arrivo altre date e altre soprese. Ad oggi sono stati già venduti 70.000 biglietti.

Tumori, i migliori centri specializzati sono al Nord, primato alla Lombardia

Pubblicato il 28 Apr 2016 alle 9:02am

Si trovano in Lombardia i migliori ospedali per i pazienti che devono sottoporsi ad un intervento di esportazione di tumore a polmone o mammella. E’ quanto emerge dall’ultimo aggiornamento fatto dal portale web ‘Dove e Come Mi Curo‘, attraverso cui i cittadini possono trovare una mappa dei principali centri specializzati per potersi curare.

Per il tumore al seno, il primo posto va all’Istituto Oncologico Europeo (Ieo) di Milano, con 2636 ricoveri nel 2015 e un tasso molto basso di secondi interventi: 2,59 entro 120 giorni dalla prima asportazione della mammella e 2,51 entro i 90 giorni. Seguono l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (MI).

Per il tumore al polmone, troviamo di nuovo lo Ieo, con 462 ricoveri nel 2015 e un tasso di mortalita’ a 30 giorni di 0,85, e ancora l‘Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e l’Ospedale di Padova.

Per quanto riguarda invece il tumore al colon, il podio è nel Centro-Nord. Al primo posto il Policlinico Gemelli di Roma con 365 ricoveri, un tasso di mortalita’ a 30 giorni di 2,62. Segue l’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana (PI) e il Presidio Ospedaliero Molinette di Torino.

Per il tumore della pelle il podio va all‘Istituto Dermatopatico dell’Immacolata di Roma con 2297 ricoveri, seguito dall’Istituto dei Tumori di Milano e l’Istituto Nazionale dei Tumori di Napoli, unico del Sud presente tra i primi classificati.

Sono oggi 1372 le strutture ospedaliere accreditate su “Dove e come mi curo” e 178 (che seguono dall’intervento al femore al bypass coronarico) le cui prestazioni sono valutate in base a 65 indicatori di qualità. Tra i dati utilizzati, ci sono anche quelli del Piano Nazionale Esiti dell’Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas).

Irene Fornaciari, questa sera 28 Aprile, Live a Taneto di Gattatico per presentare dal vivo il nuovo album “Questo tempo”

Pubblicato il 28 Apr 2016 alle 7:48am

Questa sera, giovedì 28 aprile, IRENE FORNACIARI si esibirà al FUORI ORARIO di Taneto di Gattatico (via Don Minzoni, 96/B – ore 21.00) dove presenterà per la prima volta dal vivo il suo ultimo progetto discografico, “QUESTO TEMPO” (prodotto da Diego Calvetti e distribuito da Believe Digital). Ad accompagnarla sul palco con lei il gruppo con cui si esibisce da anni.

Insieme ai musicisti la cantautrice eseguirà i brani dell’ultimo album e riproporrà anche alcuni dei suoi classici con arrangiamenti rivisti e corretti.

Una serata davvero speciale quella di stasera, anche perché, per ogni biglietto acquistato sarà regalato un disco dell’artista, per dar modo allo spettatore di potersi portarsi a casa “l’emozione del concerto”.

Dopo il Fuori Orario, il prossimo appuntamento live di Irene Fornaciari sarà il 1 maggio a Olmedo (SS).

Vanessa Incontrata protagonista della fiction di Rai1 “Non dirlo al mio al mio capo”, in onda da stasera

Pubblicato il 28 Apr 2016 alle 7:20am

Vanessa Incontrada ritorna in tv con una nuova serie dal titolo “Non dirlo al mio capo” di Giulio Manfredonia in onda da stasera giovedì 28 aprile su RaiUno. (altro…)

Anche Monica Bellucci nel cast di Twin Peaks

Pubblicato il 28 Apr 2016 alle 6:20am

Ci sarà anche la Bellucci nel cast della nuova serie di Twin Peaks, annunciato da Showtime. Il canale ha reso nota la lista completa dei 217 attori, tra i quali spicca senza ombra di dubbio Naomi Watts, Richard Chamberlain, Jim Belushi, Michael Cera e Amanda Seyfried. (altro…)

“Gino Bramieri, Un applauso lungo un mese”: da oggi al 29 maggio Milano ricorda il celebre attore e comico

Pubblicato il 28 Apr 2016 alle 5:10am

In occasione del ventennale della scomparsa di Gino Bramieri, la nuora Lucia, ultima erede della famiglia dopo la scomparsa del marito Cesare (unico figlio di Gino) ha fortemente voluto ricordare il suocero e, in collaborazione con l’Associazione Music and Partners, con il Patronato della Regione Lombardia e il Patrocinio del Comune di Milano, organizzando una serie di eventi commemorativi che si terranno dal 28 aprile al 29 maggio. (altro…)