Gioco erotico finisce in tragedia. Bottiglietta conficcata nel retto

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Mag 2016 alle ore 11:21am

sesso estremo
Un incidente molto imbarazzante quello accaduto a una coppia originaria di Sarno. Marito, moglie e figli si sono presentati al pronto soccorso dell’ospedale Martiri del Villa Malta in provincia di Salerno perché il capofamiglia lamentava forti dolori addominali.

Visitato dal medico di turno è stato sottoposto a tac addominale. Ebbene, secondo quanto riportato da Il Messaggero, l’uomo presentava nel rettoi una bottiglietta di succo di frutta incastrata.

La coppia ha allora ammesso di aver praticato un gioco erotico estremo finito molto male.

I due figli, imbarazzati ed atterriti da quanto accaduto hanno preferito per la vergogna andare subito via. L’uomo è stato sottoposto a rettoscopia e quindi a un intervento chirurgico per l’estrazione del “corpo estraneo”.