maggio 12th, 2016

Le unioni civili sono legge anche in Italia

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 1:20pm

La LEGGE sul riconoscimento delle coppie omosessuali in Italia è divenuta realtà. Il ddl Cirinnà, che il 25 febbraio scorso era stato approvato dal Senato, con il sì della Camera entrerà in vigore definitivamente anche nel nostro ordinamento costituzionale.

L’iter parlamentare però, non è stato privo di ostacoli, tanto che in Senato dal maxiemendamento, presentato dal governo e passato con voto di fiducia, è stata stralciata una parte sulla «stepchild adoption», l’adozione del figlio del partner, su cui puntava molto il partito democratico.

Eliminati anche alcuni rimandi al Codice civile sul matrimonio come l’obbligo di fedeltà.

Richiamati invece gli articoli 2 e 3 della Carta sulle ‘formazioni sociali’ e sull’uguaglianza fra cittadini. Le principali differenze rispetto al matrimonio fra etero sono: non c’è previsione esplicita sull’adozione del figlio del partner, non c’è l’obbligo di fedeltà, non ci sono sanzioni per mancata ottemperanza agli obblighi, c’è minor rigore per quanto riguarda la separazione (prevista la decisione unilaterale).

Con il ‘Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze’ vengono introdotti anche due istituti diversi per le coppie omosessuali e per le coppie di fatto etero.

Per le prime ci sono le unioni civili, che prevedono una serie di diritti e doveri molto forti che le avvicinano molto a quelle che sono le regole del matrimonio, tra cui la reversibilità della pensione. Per le coppie di fatto etero (che diventano tali semplicemente presentando agli uffici comunali la dichiarazione anagrafica) nascono invece le convivenze, con obblighi reciproci.

Tutte le coppie (quindi anche quelle omosessuali che non abbiano contratto l’unione civile, ma siano solo conviventi di fatto) potranno quindi stipulare contratti di convivenza davanti a un notaio, al fine di disciplinare anche gli aspetti più delicati riguardanti il piano patrimoniale.

D’ora in poi anche le coppie omosessuali potranno essere riconosciute come coppie davanti alla legge e alla società.

L’unione civile è istituita pertanto come «specifica formazione sociale» tra due persone maggiorenni dello stesso sesso mediante dichiarazione di fronte all’ufficiale di stato civile e alla presenza di due testimoni.

Gli atti dell’unione, indicanti i dati anagrafici, il regime patrimoniale e la residenza vengono registrati nell’archivio dello stato civile. Il regime ordinario è la comunione dei beni, a meno che le parti pattuiscano una diversa convenzione patrimoniale.

Non possibile l’adozione dei figli da parte del proprio compagno o compagna (la cosiddetta stepchild adoption)

Europei di nuoto, oro per Tania Cagnotto e doppietta azzurra nei tuffi

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 11:40am

Grande successo per l’Italia agli Europei di nuoto e tuffi in corso a Londra, con cinque medaglie pesanti e buone speranza anche per Rio. Tania Cagnotto si è confermata dunque regina indiscussa, continentale nel trampolino da un metro all’Acquatics, conquistando il settimo oro in questa specialità,il quarto consecutivo, davanti all’azzurra in gara, Elena Bertocchi, al primo podio. L’ultima doppietta europea risale infatti a Torino 2009, con Cagnotto e Marconi.

Ma bolzanina è tornata sulla tavola per andarsi a prendere la medaglia d’argento nella prova sincro misto da 3 metri insieme a Maicol Verzotto. Due medaglie arrivate dal sincro, dopo quelle conquistate lunedì scorso dalla squadra nel tecnico e quella conseguita ieri Linda Cerruti nel solo libero.

In coppia con Costanza Ferro, la ligure ha riportato la nostra nazione sul podio europeo del duo a distanza di otto anni, mentre nel duo misto libero c’è l’argento di Mariangela Perrupato e di Giorgio Minisini.

Milano, detenuto in permesso premio violenta 16enne sul pianerottolo di casa

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 11:17am

Ragazzina di 16 anni aggredita e costretta a subire violenza sessuale da parte di un uomo, detenuto con permesso premio. La notizia viene rilasciata oggi dal Corriere della Sera, ma lo stupro sarebbe avvenuto a fine aprile. (altro…)

Trovato morto in un canale il bimbo di 6 anni scomparso mercoledì nel Mantovano

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 9:45am

E’ stato trovato morto Jashan, il bambino di sei anni scomparso nel pomeriggio di ieri a Guidizzolo (Mantova), in un canale alla periferia del paese.

Il corpo senza vita del piccolo Jashan è affiorato nel canale Marchionale in territorio del comune di Medole (Mantova), adiacente a quello di Guidizzolo (Mantova) intorno alle ore 2 della notte.

Il canale, a Guidizzolo, scorre poco distante dal luogo della scomparsa, dalle scuole elementari del paese, e dal parco dove il bambino è scomparso mercoledì pomeriggio dalla vista della nonna.

Jashan, sei anni, figlio di una coppia di indiani residenti in paese.

Al momento l’ipotesi più accreditata dagli inquirenti è quella di una disgrazia: il bambino si sarebbe allontanato dalla vista della nonna e avvicinato troppo alla sponda cadendo giù nel canale. La corrente poi lo avrebbe trascinato in aperta campagna per alcuni chilometri.

Gianni Morandi alla Bocconi per parlare di social: “Migliaia di like se mostro quotidianità”

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 8:45am

“Un capitano coraggioso che ha imparato a interagire con i social network”: queste le parole per la presentazione fatta dal direttore della Scuola Superiore Universitaria della Bocconi Antonella Carrù, prima di introdurre un ospite d’eccezione, Gianni Morandi. E farsi raccontare il successo della sua attività social su Facebook, un trionfo da 2 milioni e 300 mila seguaci.

“E’ incredibile che abbia anche più fan di Fedez”, ha sottolineato l’artista davanti una sala gremita di studenti che lo ascoltavano con grande ammirazione, curiosità, interesse.

Gianni Morandi ha parlato loro della genesi quasi casuale del profilo creato da una fan alla sua abitudine a rispondere di persona ai loro commenti, e aneddoti di questa attività social, oramai gionaliera descritta da lui stesso come spontanea e genuina: “Ci tengo a chiarire che faccio tutto da solo, le foto sono mie o di mia moglie, le risposte sono mie. C’è stata una polemica sulla presenza di un social manager, ma il manager non lo voglio nemmeno come cantante, figuriamoci su Facebook!”.

Il segreto di questo? Morandi ha assicurato che è certamente da attribuire allo “scrivere di cose semplici in cui tutti si identificano: quando parlo dei miei concerti arrivano pochi like, ma se sbuccio le patate…”.

Il Volo “Una notte magica -tributo ai Tre Tenori”, con Placido Domingo, 1 luglio Piazza Santa Croce Firenze,

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 7:36am

Dopo essere stati acclamati in tutto il mondo con un tour che ha conquistato il pubblico di Europa, Stati Uniti e America Latina, i ragazzi de IL VOLO tornano a grande richiesta anche in Italia con “UNA NOTTE MAGICA – tributo ai Tre Tenori”, una serata unica che si terrà l’1 luglio nella suggestiva cornice di Piazza Santa Croce a Firenze, una delle più belle piazze italiane, patrimonio mondiale dell’ umanità, che vedrà la partecipazione straordinaria di PLACIDO DOMINGO che eccezionalmente dirigerà l’orchestra sulle note dei brani più emozionanti della serata.

26 anni fa in “UNA NOTTE MAGICA” a Roma Jose’ Carreras, Placido Domingo e Luciano Pavarotti, cantarono insieme in uno dei templi più suggestivi dell’Opera, Il teatro delle terme di Caracalla a Roma creando quello che rimane il più grande evento musicale del secolo: I TRE TENORI.

A 26 anni da quel concerto irripetibile Il VOLO, reduce dai successi di una lunga tournee internazionale, dopo la vittoria al Festival di Sanremo 2015, ricorderanno proprio quell’atmosfera e quell’emozione a chi l’ha vissuta e la faranno riscoprire al pubblico più giovane tramite un tributo ai 3 tenori a cui si sono ispirati.

Un programma dove le melodie di successo del repertorio napoletano, italiano, e internazionale si alterneranno in un armonioso equilibrio con brani tratti da grandi musical e con le più celebri arie d’opera.

I biglietti per “UNA NOTTE MAGICA – tributo ai Tre Tenori” saranno disponibili a partire da oggi dalle ore 9.30 su www.ticketone.it e punti vendita e prevendite abituali (per info: www.fepgroup.it). L’evento è realizzato in collaborazione con PRG.

Ma non è tutto. A chiusura del tour mondiale, il celebre trio riporterà le sue straordinarie doti vocali nella suggestiva cornice dell’Arena di Verona il 4 luglio con un concerto-evento unico e straordianrio, da non perdere!

L’amore a due passi, il nuovo romanzo d’amore di Catena Fiorello

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 6:33am

E’ in tutte le librerie, dal 4 maggio 2016, il nuovo romanzo di Catena Fiorello, “L’amore a due passi” (edito Giunti, 304 pagine costo 16,00 euro). (altro…)

Vinny il bambino coraggioso che dona i suoi capelli ai bambini malati di cancro e che scopre di averlo anche lui

Pubblicato il 12 Mag 2016 alle 6:28am

Vinny è un bambino segnato dalla vita, nonostante la sua piccolissima età. Quando aveva pochi anni si era commosso nel conoscere le sofferenze dei malati di cancro raccontate da sua madre e per questo aveva deciso di farsi crescere i capelli e di donarli a bambini che ne avevano bisogno.

Ora che ha 7 anni, ha scoperto di avere anche lui un tumore, al 4 stadio a un osso pelvico e all’occhio.

Il bambino si era fatto crescere i capelli affrontando anche le umiliazioni degli amichetti di scuola che lo prendevano in giro perché sembrava proprio una femminuccia.

I suoi capelli a marzo, sono stati spediti al centro “parrucche per bambini”.

Poi il piccolo ha iniziato ad avere un certo prurito all’occhio, un gonfiore insolito e un dolore sospetto al ginocchio.

Dopo una serie di accertamenti, la diganosi è stata delle più terribili: cancro all’osso pelvico, sarcoma di Ewing, un tumore raro e tumore all’occhio.