giorgio albertazzi
E’ morto Giorgio Albertazzi, aveva 92 anni. Grande attore di cinema e tv. Protagonista del teatro italiano, delle scene in ben oltre mezzo secolo di spettacoli e di interpretazioni, spesso memorabili. Aveva debuttato nel 1949 con Luchino Visconti, l`ultima apparizione sul palcoscenico ne “Il mercante di Venezia”.

Albertazzi è stato anche uno dei primi divi televisivi, protagonista di letture poetiche e di sceneggiati di grande successo, fino a un’apparizione anche in “Ballando con le Stelle”. Nel 1943 aderisce alla Repubblica di Salò, poi il carcere nel 1947, la laurea in architettura e nel 1949 il debutto sul palcoscenico in ‘Troilo e Cressida’ di Shakespeare, con la regia di Luchino Visconti al Maggio Musicale Fiorentino. Pur avendo girato una trentina di film (tra cui una pellicola di Resnais ‘L’anno scorso a Marienbad’) e avendo lavorato molto in televisione, soprattutto come interprete di sceneggiati televisivi di successo negli anni Sessanta.

Albertazzi oltre ad essere stato un grande attore di teatro, è stato anche spesso regista dei propri spettacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.