Urologia, a giugno controlli gratuiti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Mag 2016 alle ore 10:58am

urologia controlli gratuitiSono all’incirca 9 i milioni di italiani che non si sono mai recati da un urologo. Solo il 10 per cento degli uomini, infatti, si sottoporrebbe ad esami e controlli periodici, dimostrando così sensibilità ed interesse per la prevenzione.

E se a questo dato si va a combinare con le sei patologie che rendono la salute dell’uomo vulnerabile, si scopre anche che il quadro generale è molto più complesso.

Le sei “nemiche” della salute dell’uomo sono: “calcolosi, infertilità, tumore alla prostata, prostatite, iperplasia prostatica benigna”. Patologie che possono essere evitate con una corretta prevenzione o almeno affrontate con un sufficiente margine di tempo se correttamente trattate.

Molto dipende, sostengono gli esperti, dalla consapevolezza dell’importanza della diagnostica e della prevenzione. Per trasformare tutto questo in una corretta abitudine e un sano stile di vita, la Società Italiana di Urologia dedica un mese intero – quello di giugno – alla prevenzione, con visite e consulti in oltre duecento Centri urologici in tutt’Italia, pubblici ma anche privati che aderiscono all’iniziativa affiancata dal Gruppo Menarini.

Per prenotarsi è sufficiente collegarsi al sito controllati.it o chiamando al numero verde 800.822.822.