giugno 8th, 2016

Vinicio Capossela, da oggi una mostra fotografica, domani un dvd, e dal 23 giugno in tour con “Polvere”

Pubblicato il 08 Giu 2016 alle 10:44am

Partirà il prossimo 23 giugno con la data zero ambientata nel suggestivo scenario della Cava di Ricci a Pignola (Potenza) il tour “Polvere” di Vinicio Capossela, durante il quale l’artista presenterà live il suo ultimo disco “Canzoni della Cupa” (La Cùpa/Warner Music), entrato direttamente al primo posto della classifica dei dischi più venduti ed ancora stabile, ad un mese di distanza dalla sua pubblicazione, nella top ten della classifica TOP OF THE MUSIC FIMI/GFK.

Alle date già annunciate del tour, si sono aggiunte quella del 29 luglio all’Arena Sant’Elia di Cagliari e del 3 settembre a FestaReggio a Reggio Emilia.

Queste tutte le date confermate del tour (organizzato da F&P Group): il 28 giugno alla Cavea – Auditorium Parco della Musica di Roma, il 29 giugno al Market Sound di Milano, l’11 luglio in Piazza degli Scacchi a Marostica (Vicenza), il 13 luglio in Piazza Napoleone al Summer Festival a Lucca, il 15 luglio al Castello Scaligero di Villafranca (Verona), il 16 luglio in Piazza della Cattedrale ad Asti, il 19 luglio in Piazza della Loggia a Brescia, il 20 luglio al Flowers Festival di Collegno (Torino), il 24 luglio in Piazza Matteotti a Sogliano al Rubicone (Forlì-Cesena), il 29 luglio all’Arena Sant’Elia di Cagliari, il 5 agosto all’Arena Bolgheri di Bolgheri (Livorno), il 6 agosto all’Arena del Mare di Civitanova Marche (Macerata), il 9 agosto al Teatro D’Annunzio di Pescara, il 13 agosto al Forum Eventi di San Pancrazio (Brindisi), il 18 agosto alla Summer Arena di Soverato (Catanzaro), il 20 agosto al Teatro Verdura di Palermo, il 21 agosto al Teatro Antico di Taormina, il 29 agosto al Beat Festival di Empoli, il 3 settembre a FestaReggio di Reggio Emilia e il 4 settembre all’Home Festival di Treviso.

I biglietti sono disponibili in prevendita su TicketOne e i circuiti abituali (per info www.fepgroup.it). Radio Deejay è la radio media partner ufficiale del tour “Polvere”.

A “Polvere” seguirà poi il tour autunnale “Ombra”, che avrà luogo nei principali teatri italiani.

Oggi, mercoledì 8 giugno, si aprirà anche da La Feltrinelli di Galleria Colonna a Roma il viaggio della mostra fotografica itinerante “PULVIS ET UMBRA – Un occhio sulle Creature della Cupa”, composta da 21 scatti firmati da Valerio Spada. Gli scatti raccontano quello che è nascosto nel più recente lavoro discografico di Vinicio Capossela e che questa raccolta ha in qualche modo anticipato, trattandosi di session fotografiche in alcuni casi precedenti la chiusura definitiva del progetto. Parole divenute d’ordine, come “Polvere” e “Ombra”, creature immaginarie, fantasmi, evocazioni, paesaggi meridiani e demoni, sono racchiuse negli scatti di Valerio Spada, fotografo che da anni segue e cattura le incarnazioni di Vinicio Capossela fermandole su carta fotografica.

Giovedì 9 giugno sarà infine il giorno di uscita in DVD di “Vinicio Capossela – Nel Paese dei Coppoloni”, il film documentario prodotto da laeffe, PMG e LaCùpa già proiettato nelle sale lo scorso 19 e 20 gennaio, e posizionatosi al quarto posto al box office. Il DVD, in uscita per Real Cinema Feltrinelli, contiene due inedite performance live dei brani “Faccia di corno” e “La lontananza”, contenuti nell’ultimo disco “Canzoni della Cupa”, e un booklet i cui testi sono firmati dallo stesso Capossela, dal giornalista John Vignola e da Stefano Obino, regista del film.

8 Giugno Giornata Mondiale degli Oceani: plastica nemico numero uno

Pubblicato il 08 Giu 2016 alle 9:56am

L’Onu in occasione della Giornata mondiale degli oceani che si celebra oggi 8 giugno ricorda che: “Oceani sani, pianeta sano”. (altro…)

Pordenone, coppia trovata morta in casa, l’ipotesi è omicidio-suicidio

Pubblicato il 08 Giu 2016 alle 9:24am

Una coppia di fidanzati e’ stata trovata morta nella casa di lei a Spilimbergo, in provincia di Pordenone.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti si tratterebbe di omicidio-suicidio.

Michela Baldo, 29 anni e il fidanzato Manuel Venier, ex guardia giurata di 37 anni sono stati trovati stesi sul pavimento della cucina. Sei i colpi di pistola esplosi.

Un cuscino usato per attutire il rumore dei colpi: l’ipotesi piu’ accreditata e’ che l’uomo abbia prima esploso contro la donna 4 colpi di arma da fuoco e poi avrebbe puntato l’arma verso di se esplodendo altri due colpi.

I due si erano lasciati pochi giorni fa.

Tiziano Ferro, Il mestiere della vita, nuovo album di inediti in uscita il 2 dicembre

Pubblicato il 08 Giu 2016 alle 8:42am

Si chiamerà “Il mestiere della vita”, il nuovo album di Tiziano Ferro in uscita il 2 dicembre per Universal Music.

Dal 6 giugno l’artista ha dato il via alle registrazioni dei nuovi brani, in studio a Los Angeles.

Il mestiere della vita sarà il sesto album di inediti di Tiziano Ferro, un nuovo capitolo di una storia di successi che ha portato il cantautore romano alla vendita di oltre 10 milioni di dischi in tutto il mondo.

Un progetto discografico che arriva a due anni di distanza dalla pubblicazione di TZN-The Best of Tiziano Ferro (certificato 7 Platino, oltre 350.000 copie vendute, disco più venduto degli ultimi tre anni).

Un lavoro meticolosamente pensato e progettato composto da brani inediti, emozioni, alchimie, poesie, canzoni e musica che fanno sognare, ideali per rivivere storie o inviare messaggi subliminali.

Sul suo profilo di Fb Tiziano Ferro ha anche annunciato che riprenderà il tour dopo l’interruzione del concerto di Zurigo e lo farà dopo essersi esibito l’11 e 12 Dicembre da Conegliano: “Sulla via della guarigione, vi ringrazio di cuore per la pazienza e la valanga di affetto. Ci vediamo a Conegliano!”, queste le parole di Ferro che hanno scatenato l’entusiasmo delle miglia di fan che aspettavano la tanto attesa notizia.

Ulteriori tappe lo vedranno impegnato a Bruxelles il 15 Dicembre, mentre il 17 Dicembre a Lugano per esibirsi dopo il 19, 20 e 22 nella città di Dante, Firenze.

CFDA Awards 2016, Oscar della moda a Beyoncé come icona dell’anno

Pubblicato il 08 Giu 2016 alle 7:21am

La popstar Beyoncé è stata “incoronata” il 6 giugno scorso a New York durante la cerimonia per i CFDA Awards 2016, i premi assegnati ogni anno dal Council of Fashion Designers of America (associazione di categoria di cui fanno parte 350 stilisti statunitensi) agli esponenti del fashion system internazionale.

Un’edizione che si è tenuta al New York City’s Hammerstein Ballroom e che come consuetudine vede la partecipazione di una parata di stelle. Vi hanno partecipato i principali stilisti delle maison internazionali: Alessandro Michele di Gucci, il duo a capo di Proenza Schouler, Michael Kors e Donna Karan e top model come Irina Shayk, Karlie Kloss, Naomi Campbell e Alessandra Ambrosio, volti del cinema: Cristina Ricci, Kirsten Dunst, Jessica Chastain e Tilda Swinton e star della musica.

Oltre a Beyoncé, riconoscimenti a Ciara e Jennifer Hudson.

Ecco i premi assegnati:

– Fashion Icon Award: Beyoncé – Designer donna dell’anno: Marc Jacobs – Designer uomo dell’anno: Thom Browne – Designer accessori dell’anno: Mansur Gavriel (Rachel Mansur e Floriana Gavriel) – International Award: Gucci – Alessandro Michele – Swarovski Award for Womenswear: Brandon Maxwell – Swarovski Award for Menswear: Orley (Alex Orley, Matthew Orley, Samantha Orley) – Swarovski Award for Accessory Design: Paul Andrew – Geoffrey Beene Lifetime Achievement Award: Norma Kamali – The Founder’s Award in Honor of Eleanor Lambert: Donna Karan – The Board of Directors’ Special Tribute Award: David Bowie – The Media Award in Honor of Eugenia Sheppard: Imran Amed, editor in chief of The Business of Fashion.

Ansia, nelle donne il doppio di probabilità

Pubblicato il 08 Giu 2016 alle 6:02am

Le donne hanno il 50% di possibilità in più, rispetto agli uomini, di ammalarsi di ansia e attacchi di panico. A rivelarlo un recente studio condotto dall’università di Cambridge che fatto analizzare questo tipo di comportamento dal 1990 al 2010.

Uno studio che si sofferma su quello che è considerato uno dei disturbi psichici più diffusi, ovvero l’ansia: facendo emergere 48 casi dal 1990 al 2010 e scoprire che si tratta soprattutto di donne.

Sembrerebbe infatti che stress, preoccupazioni o stati d’agitazione siano una caratteristica tipicamente femminile, fattore che favorirebbe il doppio di possibilità, rispetto agli uomini, di soffrire di attacchi di panico, ansia, problemi dal punto di vista esistenziale.

“Il disturbo d’ansia può rendere la vita estremamente difficile. Per questo è importante capire quanto sia comune e quali siano le persone a più alto rischio” ha spiegato a tal proposito Olivia Remes, capo del team di ricerca che ha pubblicato lo studio sulla rivista scientifica Brain and Behaviour.

La ricerca condotta dall’università di Cambridge ha rivelato anche altri aspetti interessanti circa la probabilità di soffrire di attacchi d’ansia: a causa delle difficoltà economiche, dell’instabilità lavorativa e delle difficoltà sociali, infatti, anche gli under 35 presentano alte probabilità di soffrire di gravi disturbi d’ansia. Non solo l’età, ad influire ma anche la territorialità: dalla ricerca è stato scoperto infatti che le persone più a rischio sono quelle che vivono in Europa occidentale e America del nord.