giugno 10th, 2016

Belen Rodriguez completamente nuda sui social

Pubblicato il 10 Giu 2016 alle 6:23pm

Belen Rodriguez ha pubblicato sui social network una foto che in pochi minuti ha fatto incetta di likes. Uno scatto in bianco e nero, che la vede protagonista e completamente nuda su di una altalena.

Una posa molto provocante: gambe incrociate e braccia sul seno. In evidenza solo il famoso tatuaggio della farfallina. Il titolo della foto è “sospesa”, proprio come la show girl vuole rappresentare se stessa, sospesa da terra in una dimesione nè luogo nè tempo.

Una foto artistica che rivela tutta straordinaria bellezza e forma fisica di Belen. Migliaia i likes e i commenti dei fans, quasi tutti positivi.

Istat, popolazione italiana si riduce, cresce quella straniera. Presenti 200 nazionalità

Pubblicato il 10 Giu 2016 alle 2:15pm

Al 31 dicembre del 2015 erano 60 milioni 665.551 i residenti in Italia, di cui oltre 5 milioni gli stranieri: pari all’8,3% dei residenti a livello nazionale, e al 10,6% al Centro-nord. A renderlo noto è l’Istat che certifica anche come che nel 2015 il numero dei residenti abbia subito un netto calo, per la prima volta negli ultimi 90 anni.

Il saldo complessivo registrato, dichiara il celebre istituto di statistica, è stato negativo per 130.061 unità. Un calo che riguarderebbe esclusivamente la popolazione con cittadinanza italiana, con 141.777 residenti in meno rispetto agli anni precedenti, mentre per la popolazione straniera si registrerebbe un netto aumento pari a 11.716 unità.

Continuano intanto a diminuire anche le nascite in atto dal 2008: nel 2015 i nati sono stati meno di mezzo milione (-17 mila sul 2014) di cui circa 72 mila stranieri (14,8% del totale). I decessi oltre 647 mila, quasi 50 mila in più rispetto al 2014 e si tratterebbe di un incremento cospicuo, da attribuire a fattori diversi: strutturali e congiunturali. L’eccesso di mortalità interesserebbe i primi mesi dell’anno e soprattutto il mese di luglio, quando si sono registrate temperature con picchi molto elevati.

Infine, continua ad aumentare anche l’invecchiamento della popolazione: l’età media è 44,7 anni. Il saldo è dunque negativo con i nati che sono in meno rispetto ai morti per quasi 162mila unità. Un saldo naturale positivo si registrerebbe invece per gli stranieri (quasi 66 mila unità), mentre per i residenti italiani il deficit sarebbe molto più ampio, pari a 227.390 unità.

Le nazionalità presenti nel nostro Paese sono circa 200: i rumeni i più numerosi.

Allarme virus Zika: per gli scienziati “bisognerebbe rimandare le Olimpiadi”

Pubblicato il 10 Giu 2016 alle 10:13am

Il Brasile è il Paese più colpito dal virus Zika. Si conta circa un milione e mezzo di persone contagiate a partire dal 2015.

Creato un comitato che dà informazioni in tempo reale sul virus.

Si teme per le prossime olimpiadi. Gli atleti sono stati informati sulla prevenzione, e per questo vivranno in appartamenti con aria condizionata, avranno pantaloni e magliette a maniche lunghe e riceveranno preservativi.

“La gente – ha aggiunto l’Oms – continua a viaggiare in questi paesi per tutta una serie di ragioni. Il miglior modo di ridurre il rischio della malattia è seguire scrupolosamnete i consigli di viaggio per la salute pubblica”.

Queste Olimpiadi non s’hanno da fare. E’ questa la posizione di Rospotrebnadzor, condivisa dalla stessa OMS.

Silvio Berlusconi ha rischiato la vita, sarà operato al cuore la prossima settimana

Pubblicato il 10 Giu 2016 alle 9:23am

Silvio Berlusconi dovrà sottoporsi ad un delicato intevento al cuore. Lo ha annunciato il suo medico personale, Alberto Zangrillo, in conferenza stampa al San Raffaele a Milano, dove il leader di Forza Italia è ricoverato da domenica.

Berlusconi “ha rischiato di morire” ha spiegato il professor Zangrillo. “E’ arrivato in ospedale in condizioni molto severe. Da allora sono iniziati accertamenti mirati al distretto cardiovascolare che si sono conclusi ieri. Dovrà essere sostituita la valvola aortica. E’ stata accertata una patologia della valvola aortica, ovvero una insufficienza aortica di grado severo. L’unico modo per correggerla è la sostituzione della valvola aortica, attraverso un intervento di cardiochirurgia, con una valvola di tipo biologico. Ad operarlo sarà il professor Alfieri “L’intervento verrà eseguito da un cardiochirurgo che ha scritto pagine memorabili della cardiochirurgia degli ultimi 20 anni e che abbiamo la fortuna di avere in casa: è il direttore della cattedra di cardiochirurgia del San Raffaele, il professore Ottavio Alfieri”.

L’operazione avverrà verso metà settimana prossima e dovrebbe durare circa 4 ore. Il leader di Forza Italia dovrà sottoporsi successivamente ad un mese di riabilitazione. Infatti dopo l’intervento l’ex presidente del consiglio, dovrà seguire “un periodo di riabilitazione che in un mese dovrebbe riconsegnarci un uomo con vitalità migliore di prima”, ha conluso Zangrillo.

Berlusconi, ha precisato il professor Zangrillo ha affrontato la situazione “con grande coraggio e grande determinazione”. “Chissà se ha voglia di tornare a fare il leader? Io lo sconsiglio ma lui tra un mese può fare quello che vuole quindi nella riabilitazione deve rioccuparsi di rimettere in equilibrio le funzioni vitali”, ha puntualizzato in tono scherzoso lo specialista.

In Francia arriva Saip, l’app che avvisa in 15 minuti su possibili attentati

Pubblicato il 10 Giu 2016 alle 8:46am

E’ già arrivata in Francia l’applicazione «allerta attentati» Saip: una speciale app con la quale chiunque possa essere avvertito attraverso lo smartphone, in tempo reale, di una minaccia incombente, o crisi maggiore legata ad atti di terrorismo nella zona in cui si trova. (altro…)

Ciack d’Oro, incetta di premi per Perfetti Sconosciuti e Lo Chiamavano Jeeg

Pubblicato il 10 Giu 2016 alle 7:25am

‘Lo chiamavano Jeeg’ e ‘Perfetti sconosciuti’ sono i vincitori del Ciak d’Oro, il premio che la rivista italiana dedica ogni anno al cinema.

Nella serata di Cinecittà hanno trionfato la commedia, il film di genere e il rinnovamento generazionale. I Ciak d’Oro hanno preso in considerazione i film usciti tra il maggio 2015 e aprile 2016 che hanno conquistano lettori del mensile e giuria dei critici. (altro…)

Biagio Antonacci, da oggi in rotazione radiofonica una nuova versione del brano scritto con Pino Daniele “On Day”

Pubblicato il 10 Giu 2016 alle 6:41am

Sarà in rotazione in tutte le radio, a partire da domani, venerdì 10 giugno, e disponibile su tutte le piattaforme digitali una nuova ed inedita versione di Oneday (tutto prende un senso), l’ultimo intenso duetto inciso da Pino Daniele e presentato per la prima volta in assoluto dal vivo da Biagio Antonacci, martedì 7 giugno, sul palco dell’Arena di Verona in occasione dei Wind Music Awards, andati in onda 7 -8 giugno, in prima serata su RAI1. (altro…)