giardino di palazzo venezia
Apre al pubblico a Roma il giardino di Palazzo Venezia, con una prima valorizzazione del museo, a lungo penalizzato dal legame con il Ventennio fascista. ”Prima era un parcheggio, ora un’oasi nel cuore di Roma”, commenta così il ministro della cultura Dario Franceschini, sottolineando che il giardino “diventerà un supporto delle attività museali e ospiterà servizi aggiuntivi”.

Per la sua valorizzazione un finanziamento di circa 6 mln di euro in 3 anni per “trasformare Palazzo Venezia nel Palazzo delle Arti”.

Palazzo Venezia si ripropone ora sotto una nuova veste: con panchine (con lampioni e collegamento wi-fi) fornite dall’azienda spagnola ‘Benito’, con stampigliato sopra il suo logo.

Il giardino sarà aperto a tutti di giorno, mentre alla sera ospiterà dal 20 giugno al 16 settembre la rassegna ‘Il Giardino ritrovato”, con concerti, dibattiti e tanti spettacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.