Elezioni: a Napoli e Bologna restano De Magistris e Merola. M5S trionfa a Roma e a Torino, a Milano vince Sala

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Giu 2016 alle ore 11:03am

vincitori ballottaggi amministrative 2016
Virginia Raggi è il nuovo sindaco di Roma. Il Movimento Cinque Stelle con Chiara Appendino vince anche a Torino contro il sindaco uscente Piero Fassino. A Napoli vince l’uscente Luigi de Magistris.

A Milano Giuseppe Sala batte Stefano Parisi. A Trieste è invece il candidato del centrodestra conquistare la poltrona di sindaco.

I dati dell’affluenza sono al 50,5%.

Ecco cosa hanno dichiarato i vincitori di questo ballottaggio.

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: “Prendiamo atto dell’alta astensione, tra il primo e il secondo turno non ci sono stati travasi di voto. È una vittoria esclusiva, abbiamo vinto contro il candidato ufficiale filogovernativo del Partito democratico e contro il centrodestra. Non ci sono stati travasi di voti dal Movimento cinque stelle e da altri partiti. Ha vinto il popolo e non il voto di protesta. Ha vinto il popolo, governando. La nostra vittoria è l’unica novità di queste elezioni. Ora ci godiamo questo risultato straordinario”.

Il sindaco di Bologna Virginio Merola: “Questa vittoria è solo la base di partenza per recuperare terreno dopo questo chiaro segnale di sfiducia, soprattutto nelle parti più popolari della città. L’idea che questa città potesse andare ai leghisti era improponibile. Renzi deve convincersi che c’è un problema di radicamento del partito tra i ceti popolari. Dedico la vittoria a mia moglie Daniela, che mi ha aiutato a superare questo momento”.

Il neo sindaco di Torino Chiara Appendino: “E’ giunto il nostro tempo, abbiamo il dovere di ricucire una città profondamente ferita, ricostruendo il rapporto di fiducia tra i cittadini e i loro amministratori. I torinesi ci hanno accolto con un rinnovato interesse per la politica e con un calore che è difficile riassumere in pochi minuti. Di questa comunità tutti devo sentirsene parte. Sono certo che l’opposizione sarà dura, come lo siamo stati noi. Oggi si apre una nuova era per la città, da domani saremo già al lavoro per servire Torino”.

“Ce l’abbiamo fatta!” è la reazione di Beppe Sala, su Facebook, nuovo sindaco di Milano. Insieme al post un’immagine con la scritta ‘Beppe Sala sindaco di Milano’. In conferenza stampa aggiunge: “Sto già ripensando a quello che ho detto in campagna elettorale e allo sforzo che dobbiamo fare adesso per far sì che ogni singola promessa diventi realtà. Dobbiamo riprendere il nostro programma”.

Il sindaco di Roma Virginia Raggi: “Per la prima volta Roma ha un sindaco donna, un cambiamento fondamentale. Sarò il sindaco di tutti i romani anche di quelli che non mi hanno votato. Lavoreremo per riportare la legalità e trasparenza nelle istituzioni. Con noi si apre una nuova era. Voglio mettere un punto su questi toni aspri e gli attacchi ricevuti dalle forze politiche in questa campagna elettorale. Mi auguro che le forze politiche abbiano il buon senso di mettere al centro delle scelte politiche l’interessa dei romani. Io sono pronta a governare”. E ha aggiunto: “Il risultato è sopra ogni aspettativa, abbiamo vinto in dodici municipi. Sarà dura, lo sappiamo come è Roma, ma più è dura e più sarà bello”.