Storica pizzeria napoletana fa causa a Google per un milione di euro di risarcimento danni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Giu 2016 alle ore 6:41am

pizza margherita brandi
La storica pizzeria napoletana “Brandi” cita in giudizio il motore di ricerca più famoso del mondo, Google, per il quale il locale è risulatto essere “chiuso definitivamente”.

Ad aprire le ostilità contro il colosso di Mountain View è l’avvocato Angelo Pisani, fondatore di Noiconsumatori.it, che “per i gravi danni d’immagine e patrimoniali causati a uno dei simboli di Napoli nel mondo”, “chiederà un milione di euro di risarcimento danni”.

Una situazione «gravissima, durata almeno dal 25 aprile fino al 5 maggio quando, dopo i numerosi reclami dei gestori, l’errata informazione è stata finalmente cancellata mentre ora resta da spiegare al pubblico la falsa notizia, sfruttata ad arte anche dalla concorrenza», sottolinea il legale della storica pizzeria napoletana.