giugno 27th, 2016

Andrea Iannone dice la sua sul presunto flirt con Belen Rodriguez

Pubblicato il 27 Giu 2016 alle 11:26am

Andrea Iannone smentisce il presunto flirt con la showgirl argentina Belen Rodriguez: “E’ solo un’amica”, dice il pilota. (altro…)

Atterraggio di emergenza per l’aereo diretto a Milano proveniente da Singapore

Pubblicato il 27 Giu 2016 alle 10:44am

Un volo partito da Changi e diretto a Milano ha avuto un problema al motore, che si è incendiato. (altro…)

Elezioni in Spagna, vince il Pp di Mariano Rajoy

Pubblicato il 27 Giu 2016 alle 9:18am

Mariano Rajoy è il vincitore delle politiche spagnole, che hanno visto il tramonto del sogno di Podemos di diventare il primo partito della sinistra superando i socialisti nella guida del governo.

Il Pp conquista il 33% dei voti e 137 deputati su 350, 14 in più rispetto a dicembre, ma non molti per assicurarsi la maggioranza assoluta in Parlamento.

Il Pp è rafforzato da 14 deputati in più, davanti ai socialisti di Psoe, Podemos e Ciudadanos.

Il partito liberale Ciudadanos è pronto al dialogo per formare un esecutivo con Rajoy.

Now Tv, il nuovo brand internazionale della internet tv di Sky

Pubblicato il 27 Giu 2016 alle 8:11am

In Italia fa il suo ingresso Now Tv, il nuovo brand internazionale della internet tv di Sky. Già operativo nel Regno Unito, Now Tv si presenta con un’offerta ancora più vantaggiosa e flessibile, ideata per tutti coloro che vogliono vivere il proprio intrattenimento senza vincoli di contratto, in streaming e on demand, ma che non vogliono rinunciare alla qualità e alla ricchezza dei contenuti Sky.

Così, dopo il successo di Sky Online, Now Tv rilancia con un’offerta più ricca, valorizzata da un’interfaccia completamente nuova, content-based, che rende ancora più rapida e immediata la navigazione, la scelta e l’accesso ai propri contenuti preferiti. Alle novità sono già disponibili.

Meteo, come sarà l’estate 2016?

Pubblicato il 27 Giu 2016 alle 7:54am

Secondo gli esperti di Meteo.it la prima parte della stagione presenterà un’evoluzione normale, con qualche ricorrente instabilità, soprattutto sui rilievi del Nord e appenninici, e prime ondate di calore, ma senza particolari scostamenti rispetto alla media stagionale.

La seconda parte della stagione, prevederà possibili fiammate di calore, piuttosto importanti al Centrosud. Al nord temperature nella norma e con qualche temporale.

Il mese di Luglio sarà invece caratterizzato, da una media presenza di circolazione depressionaria tra i mari settentrionali europei e il Regno Unito. Sulle aree centro meridionali europee, prevista anche una media presenza dell’alta pressione con prevalente matrice atlantica sul comparto mediterraneo e Centrosud Europa.

Ad Agosto-Settembre, aria molto calda proveniente dal deserto del Sahara, sulle nostre regioni del Centrosud, in particolare su quelle del medio-basso Adriatico e meridionali. Nella seconda parte dell’estate, caldo intenso su questa parte dell’Italia e scarse piogge. Caldo frequente anche al Nord, ma più nella media stagionale, anche perché sarà interessato da alta pressione nordafricana, correnti più umide atlantiche con occasioni ricorrenti per temporali, localmente anche forti, specie in prossimità dei rilievi.

Pa, dipendenti richiamabili anche in ferie, e permessi malattia solo a giornata

Pubblicato il 27 Giu 2016 alle 6:33am

La Pubblica Amministrazione per esigenze varie può anche richiamare in servizio dipendendenti che sono in ferie, anche a costo di dovergli rimborsare il viaggio. Inoltre, nuova dipsosizione, riguarda le ore di malattia, che non sono più permesse. Chi ne ha bisogno deve prendersi l’intera giornata.

Queste le nuove disposizioni relative ai contratti dei vari comparti del pubblico impiego l’ARAN, l’Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni, che si occupa del pubblico impiego ed ha il compito di rappresentare il governo nella triangolazione con i sindacati.

L’Aran (in base a normativa, contratti e giurisprudenza) scioglie insomma dei nodi interpretativi, offrendo uno strumento agile di consultazione per tutte le amministrazioni.

Il presidente dell’Agenzia Sergio Gasparini precisa che si tratta di “indicazioni operative” in materia, che ricalcano “istruzioni riportate nelle nostre raccolte sistematiche ai quesiti e che si rifanno a orientamenti consolidati negli anni“.