giugno 28th, 2016

Addio a Bud Spencer, il gigante buono del cinema italiano

Pubblicato il 28 Giu 2016 alle 12:20pm

E’ morto ieri sera a Roma l’attore Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer. Aveva 86 anni. Lo ha annunciato il figlio Giuseppe Pedersoli: “Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata ‘grazie”.

Bud Spencer era nato a Napoli il 31 ottobre del 1929. Amatissimo dai minorenni di tutta Italia.

Dopo gli studi in Sud America, fu paroliere con Modugno, campione di nuoto in due Olimpiadi (Helsinki e Melbourne) e atletico, prendendo il tram per Cinecittà fece la prima comparsa in Quo vadis, bissando poi in Vacanze col gangster di Risi e nel Gattopardo di Visconti dove incrociò il suo futuro socio, il garibaldino Mario Girotti, che dopo il primo vagito divenne Terence Hill.

Tante le esperienze per lui e i successi, e anche un po’ di amarezza per non essere abbastanza considerato da quel mondo del cinema in cui era entrato un po’ per caso finendo per dedicargli la vita: “In Italia io e Terence Hill semplicemente non esistiamo – si lamentava negli ultimi anni – nonostante la grande popolarità che abbiamo anche oggi tra i bambini e i più giovani. Non ci hanno mai dato un premio, non ci invitano neppure ai festival” L’ultima apparizione in tv era stata nel 2010 con I delitti del cuoco, fiction di Canale 5. E l’anno scorso era stato festeggiato a Napoli con una medaglia e una targa per la sua lunga carriera che gli aveva consegnato il sindaco De Magistris a Palazzo San Giacomo in nome della sua città.

Eppure i due attori insieme o disgiuntamente hanno scritto momenti diversi e importanti di alcune tra le stagioni più felici della produzione italiana: dalla serie indimenticabile degli ‘Spaghetti western’ (un genere declinato a modo loro, fino a farne un marchio di fabbrica), all’avventura comica (altro genere in cui si sono diversamente specializzati), dal cinema di qualità (Spencer e’ stato anche un indimenticabile protagonista per Ermanno Olmi), alle produzioni internazionali di intrattenimento.

Coca Cola Summer Festival, il vincitore è Kungs, esplode la polemica

Pubblicato il 28 Giu 2016 alle 9:16am

E’ il deejay e produttore francese Kungs – al secolo Valentin Brunel – il vincitore del Coca Cola Summer Festival 2016. Kungs ha vinto con il brano This Girl. Il trionfo del 19enne, ancora poco conosciuto nel nostro Paese, non è andato giù a molti, esprimendo su Twitter il proprio disappunto. (altro…)

Lampedusa, Gianni Morandi al mare senza costume

Pubblicato il 28 Giu 2016 alle 8:56am

Gianni Morandi che dal 24 al 26 luglio ha partecipato con il collega Claudio Baglioni al Lampedusa Curri, ha postato su Fb il seguente messaggio “26 giugno. Che domenica bestiale! Foto con occhiali ma senza costume…Autoscatto”.

Post che ha raccolto oltre 40mila like, 3mila commenti e mille e 300 condivisioni in meno di 24 ore.

L’Eterno Ragazzo ha citato la hit del collega Fabio Concato sfoggiando un paio di grandi e sgargianti occhiali rossi e lasciando intendere appunto di essere completamente nudo.

Non sono così mancati divertenti messaggi da parte dei fan stupiti, ma il buon Gianni, in risposta alle loro battute, ha svelato di trovarsi nel “mare siculo” di Piesa, a Lampedusa in Sicilia, precisando che: “In quel pezzo di scoglio non c’era nessuno, nemmeno Anna (la moglie). Per un attimo mi sono liberato di tutto…”.

Una campagna shock su rischio malattie da mancata vaccinazione

Pubblicato il 28 Giu 2016 alle 7:30am

“Diffondere informazioni correttive per convincere a vaccinare è efficace con gli esitanti ma non con gli antivaccinisti radicali, che, presi dalla difesa delle proprie opinioni, non ascolteranno”, a spiegarlo è Andrea Grignolio, filosofo della Scienza, docente all’Università la Sapienza di Roma e autore di numerosi libri e pubblicazioni sull’argomento. (altro…)

Zika: ministero invia circolare alle regioni per la prevenzione. Ricercatori europei scoprono anticorpi per neutralizzarlo

Pubblicato il 28 Giu 2016 alle 6:40am

Ad oggi sono 37 i casi di infezione del virus Zika registrati solo in Italia, tutti da importazione, provenienti dalle zone in cui il virus e’ presente, a partire dal Sudamerica. (altro…)