giorgio gaber festival 2016
Dall’8 al 31 luglio torna in scena il Festival Gaber, la manifestazione itinerante tra i Comuni della Toscana incentrata sul repertorio di Giorgio Gaber.

Nato nel 2004 a Viareggio, come la più importante iniziativa della Fondazione Gaber, il Festival Gaber costituisce oggi uno dei principali eventi di cultura e spettacolo a livello nazionale. Nel cartellone 2016 le iniziative sono tante e tutte diversificate. Anche quest’anno, attesi migliaia di giovani che, come nelle precedenti edizioni, scopriranno le canzoni e i monologhi di Giorgio Gaber e Sandro Luporini.

27 gli appuntamenti in programma dall’8 al 31 luglio, tutti realizzati in collaborazione con le istituzioni locali. Si va dall’intrattenimento comico a quello intelligente, passando per gli incontri culturali di approfondimente e i concerti, tutti rigorosamente ad ingresso libero.

A tredici anni dalla scomparsa del Signor G. molti Comuni della Toscana hanno aderito con grande entusiasmo alla manifestazione, al fine di sottolineare il messaggio ancora attuale dell’artista milanese, continuo punto di riferimento per la nostra cultura italiana.

La Fondazione Gaber, con il sostegno della Regione Toscana e soprattutto in collaborazione con le Amministrazioni Comunali, propone il Festival Gaber 2016 nei Comuni di Altopascio, Livorno, Marciana Marina, Marina di Vecchiano, Montecatini Terme, Pistoia, Prato e Stazzema. 13 le rappresentazioni, in programma a Camaiore, dove Gaber aveva scelto di vivere negli anni 80, e che nelle ultime edizioni ha conquistato la centralità del Festival. Sarà Le strade di notte, l’evento popolare ideato e diretto dal drammaturgo-cantautore Gian Piero Alloisio, ad inaugurare proprio a Camaiore, il lungo Festival da sempre applaudito da migliaia di spettatori provenienti da varie località e da quest’anno proposto nella splendida e storica Piazza San Bernardino.

Immagine dal web

RADIO ITALIA è radio ufficiale del FESTIVAL GABER 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.