Chroming, il rossetto utilizzato come blush

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Lug 2016 alle ore 11:32am

chroming rossetto come blush
La parola chroming, nel mondo del beauty, significa rendere il viso incredibilmente luminoso. Lanciato dal make up Artist di Mac Cosmetics, Dominic Skinner, è ormai il termine più diffuso della stagione estiva 2016.

In pratica si usa quando il rossetto (chiaro o color bronzo) viene passato sugli zigomi e sulle tempie al posto del fard, trasformando un prodotto per le labbra in un blush alternativo dall’effetto tipico dell’abbronzatura dal colore dorato.

Si passa, infatti, da tempia a tempia passando per il naso ed escludendo la fronte: una tecnica questa per rendere il viso come se fosse appena stato esposto per pochi minuti al sole.