Puglia, scontro treni su binario unico, possibile causa blocco telefonico che non ha funzionato

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Lug 2016 alle ore 7:40am

scontro tra treni

La causa dell’incidente dei due treni su binario unico in Puglia sarebbe da attribuire ad un errore tecnico. La mancanza di sistemi automatici di supervisione della linea ferroviaria, perché in quella tratta viene ancora usato il cosiddetto “blocco telefonico”, cioè la comunicazione telefonica che da’ il via libera sul binario unico.

È questa l’ipotesi che si sta avanzando in queste ore, e ritiene la più appropriata anche Stefania Gnesi, ricercatrice dell’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione del Consiglio nazionale delle ricerche (Isti-Cnr).

«Dalle informazioni che abbiamo estrapolato da Internet sembrerebbe non ci fosse un impianto di segnalazione automatica in quella tratta – osserva – sembra invece che lì funzioni ancora il blocco telefonico, cioè la comunicazione via telefono del via libera, tra la centrale di controllo e il macchinista».

Secondo la ricercatrice i sistemi automatici sono più sicuri «perché funzionano a blocchi.

Il ministro dei trasporti Delrio ha dichiarato ieri: “questa tragedia ci interroga sul fatto che un diritto democratico come il trasporto pubblico non debba trasformarsi in un evento luttuoso”. «È una vicenda su cui occorre fare chiarezza al più presto e su questo garantiamo tutto il nostro impegno al fianco dei magistrati e della Regione Puglia che non lasceremo sola”.