Associazione denuncia: nel cioccolato Kinder la presenza di un ingrediente cancerogeno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Lug 2016 alle ore 9:03am

kinder ferrero barrette

Secondo la Foodwatch, una nota associazione che si occupa di tutela dei consumatori, fa sapere che il cioccolato della Ferrero, contiene livelli pericolosi di oli minerali aromatici (moah) derivati dal petrolio, elementi che la più famosa Agenzia europea per gli alimenti ha messo tra i cibi pericolosi per la salute, perchè potenzialmente cancerogeni.

Secondo quanto dichiarato dai responsabili di Foodwatch in un comunicato stampa, l’associazione avrebbe contattato la Ferrero per chiedere il ritiro immediato di barrette dal mercato, ma l’azienda si sarebbe rifiutata spiegando che le loro merendine non sarebbero affatto cancerogene.

Venti, i prodotti analizzati dalla Foodwatch, ma solo 3 sono risultati essere con valori particolarmente elevati di MOAH. La maggior parte degli imballaggi degli alimenti Ferrero contiene i moah che per natura migrano contaminando il cibo stesso, barrette incluse.

Un problema che assumerebbe una certa importanza visto che i dolci in questione restano mesi interi sugli scaffali dei punti vendita allungando così i tempi di esposizione e di contatto tra alimento e imballaggio.

A rischio anche Lindt’s Fioretto Nougat Minis e Sun Rice Classic Schokohappen della tedesca Rübezahl.

La speranza è ora quella di sapere qualcosa di più, di uno studio magari italiano che faccia maggior chiarezza su questo prodotto, accerti o smentisca quanto dichiarato dalla Foodwatch.