Le Corbusier: le sue opere iscritte nel patrimonio dell’Unesco

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Lug 2016 alle ore 10:10am

le coubusier patrimonio unesco
Sono 21 i nuovi siti che l’Unesco ha iscritto nel patrimonio dell’Umanità nel 2016. Tra questi ci sono solo 17 lavori del grande Le Corbusier, presentati dalla Francia ma sparsi in tutto il mondo, le paludi dell’estremo Sud dell’Iraq, molti siti naturali, addirittura 6 – più due misti, luoghi di grandissimo valore sia sotto il profilo ambientale che per le reliquie delle cività umane che vi sono transitate.

L’architettura del celebre architetto e urbanista franco-svizzero entrano nella lista delle opere da salvaguardare.

L’Unesco ha analizzato 50 anni di storia e di lavoro del grande architetto, scegliendo 17 opere in tutto il mondo. I Paesi che a oggi ospitano edifici costruiti dal Maestro sono sette, ovvero Francia, Svizzera, Belgio, Germania, Argentina, Giappone e India, ennesima dimostrazione che la sua abilità era in grado di adattarsi a qualsiasi cultura, di parlare un linguaggio universale, tant’è che il suo stile e il suo approccio hanno influenzato tutto il XX secolo.