A causa del Brexit crescita economia mondiale più lenta

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Lug 2016 alle ore 7:51am

fmi
Senza il Brexit, l’economia mondiale avrebbe potuto godere di una leggera accelerazione della crescita rispetto alle previsioni di aprile. A dirlo è il Fondo monetario, grazie a un’attenuazione della recessione in due dei più grandi Paesi emergenti, Brasile e Russia. L’incertezza causata dal referendum britannico per l’uscita dall’Unione europea ha indotto gli economisti dell’Fmi a una limatura rispetto alle stime del “World Economic Outlook” di tre mesi fa.

L’economia mondiale crescerà pertanto, del 3,1% quest’anno, come lo scorso anno scorso, e del 3,4% il prossimo. In entrambi i casi le cifre sono state riviste al ribasso dello 0,1%, nello scenario di base.