tiroide
Partirà a breve TIAMO (“Terapia dell’Ipotiroidismo nell’Ambito della Medicina Interna”), il più esteso studio in Italia sull’ipotiroidismo. Ad annunciarlo il FADOI, Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti, fra i promotori dell’iniziativa, sottolineando che la ricerca coinvolgerà 20 centri in tutta la penisola ed oltre 1200 persone, con i primi risultati previsti per maggio 2017. “Lo studio è stato ideato – spiega Mauro Campanini, Presidente Nazionale FADOI – mettendo al centro dell’attenzione l’appropriatezza che non va intesa solo come appropriatezza prescrittiva da parte dei medici ma anche come appropriatezza, da parte dei pazienti, nell’assumere farmaci e seguire le terapie, e questo è questo quello che vuole appurare lo studio TIAMO per comprendere dove e come possiamo migliorare il trattamento delle persone ipotiroidee”.

L’ipotiroidismo è una malattia che colpisce circa una persona su 25.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.