Torino, una Pure Air Zone, la prima area urbana con aria pura

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Lug 2016 alle ore 8:00am

pure air zone torino
Nasce a Torino la prima area urbana interamente costituita da aria pura e pulita, un’apposita zona in grado di svolgere la funzione di “pomone verde” della città e di concedere ristoro a tutti coloro che si trovano a soffrire di problematiche respiratorie e cutanee per via di livelli di smog troppo elevati.

Il progetto “Pure Air Zone” che ha preso il via il 15 giugno scorso si basa sulla possibilità installare apposite centraline in grado di mondare l’aria da monossido di carbonio e altri veleni, grazie ad un sistema basato sulla compresenza di “esche” per le microparticelle e di piccoli organismi che si nutrono delle medesime, una volta ingerite.

Le centraline anti-smog sono composte da processi molecolari che attirano le nanoparticelle al loro interno e su intere colonie di microrganismi la cui funzione è proprio quella di cibarsi di agenti atmosferici malsani e di restituire, in fase di uscita, ingenti quantitativi di aria pura e ripulita dall’accumulo di scorie.

Al momento presenti solo nei pressi dei giardini pubblici ubicati in Corso Svizzera, i nuovi sistemi di filtraggio U-Monitor che hanno consentito un netto miglioramento della qualità dell’aria e reso spesso superflue quelle fughe in direzione di mari e monti che vengono ora condotte più con intenti ludici che per reali necessità di fuga di fronte ad un’aria ormai divenuta insostenibile.