Treni regionali, ecco cosa cambia dal 1 agosto

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 30 Lug 2016 alle ore 11:48am

treni regionali
A partire da lunedì 1 agosto, il ticket per i treni regionali cambierà: riporterà l’indicazione del giorno in cui si vuole viaggiare e potrà essere utilizzato entro le 23.59 di quello del giorno di viaggio.

Il nuovo biglietto regionale potrà essere acquistato con un anticipo di quattro mesi rispetto al giorno in cui si vorrà viaggiare, mentre la validità sarà dell’ora di obliterazione.

E se il passeggero è ancora in viaggio a bordo del treno allo scadere della validità, potrà comunque arrivare a destinazione.

La data del viaggio potrà essere cambiata una sola volta, entro le 23.59 del giorno precedente rispetto alla data indicata sul biglietto. Il cambio è gratuito nei self service e nelle biglietterie Trenitalia, mentre prevede un costo di 50centesimi se richiesto nei punti vendita SisalPay, LisPaga di Lottomatica e Sir Tabaccai.

Il biglietto può essere cambiato anche nell’agenzia di viaggio dov’è stato acquistato, con una commissione variabile, a discrezione dell’agenzia stessa. Il cambio itinerario ed il rimborso del biglietto in caso di rinuncia al viaggio, dovrà essere effettuato sempre entro le ore 23:59 del giorno precedente la data indicata sul biglietto.

I biglietti regionali acquistati sul sito internet o sull’app Trenitalia avevano già adottato in precedenza tali novità.