agosto 10th, 2016

Lamezia Terme, ucciso avvocato penalista di 43 anni, in auto mentre faceva rientro a casa

Pubblicato il 10 Ago 2016 alle 1:08pm

Un avvocato penalista di 43 anni, Francesco Pagliuso, è stato ucciso nel corso di un agguato nella tarda serata di martedì a Lamezia Terme, nel Catanzarese. Era alla guida della sua automobile e faceva ritorno a casa quando il killer si è avvicinato e gli ha esploso contro diversi colpi di pistola. Gli inquirenti ipotizzano una vendetta legata alla sua attività lavorativa.

L’agguato ripreso dalle telecamere del sistema di videosorveglianza. Nelle riprese video la sagoma dell’assassino che si avvicina all’auto del penalista e gli spara due colpi di arma da fuoco, dandosi subito alla fuga. A trovare il corpo senza vita dell’uomo, i carabinieri della zona, intervenuti dopo l’allarme lanciati dai familiari della vittima, preoccupati perché Pagliuso non rispondeva più al cellulare, cosa che invece era abituato a fare anche di notte.

Pagliuso aveva un vasto giro di clienti, molti dei quali legati ad ambienti della ‘ndrangheta e della criminalità organizzata e un locale nella zona.

La sua auto è stata bloccata in mezzo ad un incrocio, era a pochi isolati di distanza dalla sua abitazione, dove i familiari lo attendevano con molta preoccupazione. Il legale rispondeva sempre al cellulare, soprattutto di notte. Per questo, quando alle loro insistenti chiamate nessuno ha risposto, i familiari del penalista hanno subito deciso di avvertire i carabinieri. Poco dopo, i militari hanno individuato la sua auto, con lui riverso sul volante e il suo cane che vegliava in auto sul suo corpo senza vita.

Olimpiadi di Rio 2016, Pellegrini fuori dal podio: quarta nei 200 stile libero

Pubblicato il 10 Ago 2016 alle 10:01am

Grande delusione per Federica Pellegrini che ha chiuso al quarto posto i 200 metri dello stile libero dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. (altro…)

Torino, volontari si danno appuntamento per ripulire il Po dalle alghe

Pubblicato il 10 Ago 2016 alle 9:18am

Un gruppo di volontari si è dato appuntamento per ripulire le acque del Po, a Torino, da alcune settimane infestate dalle alghe. Giovedì mattina, guidati dall’assessore comunale all’Ambiente Maria Lapietra e con rappresentanti delle associazioni ambientaliste si riuniranno ai Murazzi per sradicare le alghe.

Solo con le loro mani fin dove potranno e l’acqua e bassa, o con delle speciali reti per le parti più alte e lontane.

La soluzione è stata pensata e messa a punto dall’assessore Lapietra, su indicazione della sindaca Chiara Appendino. L’intervento di una ditta specializzata sarebbe costata al comune ben 40 mila euro, troppi per le casse comunali.

Giornalisti palestinesi contro Google per aver cancellato dalle carte geografiche il nome della loro terra

Pubblicato il 10 Ago 2016 alle 8:20am

Il Forum dei giornalisti palestinesi ha pubblicato una protesta contro Google “per aver cancellato dalle sua carte geografiche il nome della Palestina e per averlo rimpiazzato con quello di Israele”. A riferirlo è il sito web ‘Memo’ di monitoraggio del Medio Oriente.

Secondo il Forum questo sviluppo, avvenuto il 25 luglio, “rientra nei piani di Israele di fissare il proprio nome come Stato legittimo nelle generazioni a venire ed abolire per sempre quello della Palestina”.

Si tratterebbe, dunque, secondo i giornalisti palestinesi, di una “falsificazione della storia, della geografia e del diritto dei palestinesi alla propria terra”.

Una petizione di sostegno ha già raccolto 136 mila firme. Nelle carte di Google i territori nazionali di Israele, Giordania, Libano ed Egitto sono presentati in maniera evidente, mentre la Cisgiordania e Gaza restano senza una chiara attribuzione.

Patty Pravo in topless durante la pausa estiva

Pubblicato il 10 Ago 2016 alle 7:38am

Patty Pravo come qualche star del panorama musicale internazionale si è fatta fotografare a seno nudo mentre prende il sole in assoluto relax. Sessantotto anni e non sentirli, portati divinamente, con una classe invidiabile e un fisico mozzafiato da fare invidia anche alle più giovani, per il suo cinquantennale della sua carriera, ha scelto di mostrarsi in tutto il suo splendore, facendo sempre molto scalpore.

Tanti i comemnti da parte dei fans. Nella foto la si vede su una sdraio con indosso solo telo mare che le copre il ventre e la vita “Qualche momento “rubato” al Tour #eccomi tour @LiveNationIT @WARNERMUSICIT”.

Il nuovo album, “Eccomi”, è realizzato in collaborazione con Federico Zampaglione, Tiziano Ferro, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro e Gianna Nannini, mentre Patty è partita in tour lo scorso 1 aprile da Montecatini Terme, e dopo una breve pausa estiva concluderà il suo viaggio musicale a Cagliari il 29 marzo 2017.

Single non tristi e soli, anzi più felici di chi ha un legame

Pubblicato il 10 Ago 2016 alle 6:36am

Non tristi e soli, i single. Nè tanto meno alla disperata ricerca di un’anima gemella. Le persone single di oggi sono invece più aperte alle esperienze di quelle che hanno una vita di coppia, hanno un maggiore senso di autodeterminazione e sono più propense ad una maggiore crescita e sviluppo psicologico. A rivelarlo è la ricerca ‘Quello che nessuno ti ha mai detto sui single’, presentata in occasione del 124/esimo convegno annuale della American Psychological Association che si è appena concluso a Denver, negli States.

I single, nel nostro Paese, secondo dati Censis nel 2011 erano oltre 7 milioni.

Gli studiosi americani per giungere a tale conclusione hanno preso in esame, 814 studi precedenti, dal cui confronto è emerso che i single tendono a dare più valore al proprio lavoro, coltivano di più i rapporti familiari con genitori, fratelli, e amicizie anche con colleghi di lavoro.

Hanno, inoltre, un senso di auto-determinazione più marcato e sono più propensi a sperimentare un senso di continua crescita e sviluppo come persona.

Infine, non è vero che sono alla disperata ricerca dell’anima gemella e sognano il matrimonio a tutti i costi. Sono felici anche così, forse anche più delle persone sposate.