Migranti, 17enne afgano legato con cinghie sotto un tir fermato sull’A1

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Ago 2016 alle ore 1:15pm

immigrato sotto il tir

Giovane profugo afgano ha viaggiato 400 chilometri legato con alcune cinghie sotto ad un tir: salvato dalla polizia stradale di Frosinone, che ha fermato il mezzo sull’A1.

L’allarme è scattato nel pomeriggio di ieri, grazie alle diverse telefonate pervenute della polizia stradale di Frosinone, che segnalavano la probabile presenza di una persona sotto un tir che stava percorrendo l’A1 in direzione nord.

La pattuglia della sottosezione polstrada di Frosinone è riuscita a fermare il camion al chilometro 617, all’altezza di Ferentino.

Durante le verifiche, sotto l’automezzo, è risultata veramente la presenza di un ragazzo agganciato con delle cinghie, stremato, che è stato subito liberato e accompagnato all’Ospedale di Frosinone per le opportune cure del caso.