Terremoto, sale a 268 morti il bilancio delle vittime. Nuova forte scossa all’alba

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Ago 2016 alle ore 10:41am

terremoto centro italia
Sale a 268 morti, di cui 208 solo ad Amatrice, 49 ad Arquata e 11 ad Accumoli il triste bilancio delle vittime del violento terremoto di mercoledì. A renderlo noto la Protezione Civile.

Una nuova forte scossa di magnitudo 4.8 è stata registrata nella zona di Rieti alle 6.28 di questa mattina.

Amatrice, Campotosto, Capitignano e Montereale i comuni più vicini all’epicentro. Dopo la scossa distruttiva di magnitudo 6.0 delle 3.36 di mercoledì, questa è la seconda replica di assestamento più forte registrata di magnitudo 5.3 registrata a Perugia nella stessa giornata di mercoledì alle 4.33.

Le scosse di terremoto sono state in totale 928, 57 solo dalla mezzanotte di oggi.

Dopo la scossa di questa mattina è stato chiuso il Ponte a Tre Occhi sulla strada regionale 260, per raggiungere ad Amatrice, anche per i soccorsi.

Si cercano vie di accesso. La responsabile della Protezione civile Titti Postiglione ha riferito che i feriti passati per gli ospedali di Lazio, Umbria e Marche sono 387.

Circa 2.100 le persone che hanno usufruito dell’assistenza nelle tendopoli, a fronte di una capienza di circa 3.500 posti.