agosto 27th, 2016

Gianni Morandi questa sera ospite allo Sponz Fest di Calitri, di cui Capossela è direttore artistico

Pubblicato il 27 Ago 2016 alle 10:33am

Vinicio Capossela ha annunciato che stasera, sabato 27 agosto, Gianni Morandi salirà sul palco in veste di ospite alla Sponz A-rena di Calitri, all’interno del programma della quarta edizione dello Sponz Fest di cui Capossela è direttore artistico: “In questi giorni tragici una piccola bella notizia. Gianni Morandi, l’uomo che ha fatto da colonna sonora alla nazione, che ha riempito di sogni le valige degli emigranti e poi dei ritornati, ha accettato l’invito di venire allo Sponz Fest a Calitri il 27 sera, a cantare insieme La Padrona Mia, Se Perdo Anche Te e qualche altra gemma del suo grande repertorio. Noi tutti lo ringraziamo per la lezione di semplicità e spessore umano. Grazie Gianni”.

L’Associazione Sponziamoci e la Direzione dello Sponz Fest doneranno parte del ricavato del concerto e del merchandising del festival ad un progetto di ricostruzione economico-culturale delle zone terremotate.

Il concerto di questa sera di sabato 27 agosto fa parte del programma della quarta edizione dello Sponz Fest “Chi tiene polvere spara”. Il concerto, intitolato Polvere Nella Cupa è la prima e unica data campana del tour Polvere di Vinicio Capossela.

Sul palco della Sponz A-rena oltre il super ospite Gianni Morandi ci sarà anche Giovanna Marini, la madrina del folk italiano, occasione per ricordare il grande Matteo Salvatore, il cantastorie pugliese scomparso il 27 agosto del 2005, e la Banda della Posta, i Mariachi Mezcal e i Dyables de l’Onyar.

Il programma settimanale prevede invece un’agenda ricca di appuntamenti con musica, letteratura, arte, enogastronomia, trekking, laboratori per bambini. Vi parteciperanno: Paolo Rumiz, Domenico Quirico, Ascanio Celestini, Moni Ovadia, Khaled Alnassiry, Mimmo Borrelli, Teatro delle Albe, Vincenzo Costantino Cinaski, Victoria Fante, Micah P. Hison, Mariangela Capossela, Mario Brunello, Gavino Murgia, Alessio Lega, Arizona Dream, Giovannangelo De Gennaro, l’Orchestrina di Molto Agevole di Enrico Gabrielli, l’Extraliscio di Mirco Mariani, la Banda della Posta, la consorteria delle tenebre, Diables de l’Onyar , Tonuccio e Pink folk.

Consiglio di Stato Francese dice sì al burkini a Villeneuve-Loubet, ma il sindaco dice no

Pubblicato il 27 Ago 2016 alle 10:15am

Il Consiglio di Stato francese dice no al provvedimento anti-burkini di Villeneuve-Loubet, sulla Costa Azzurra, uno dei 30 comuni francesi che hanno vietato di indossare sulle spiagge il costume femminile da bagno integrale islamico.

Ma il sindaco della località francese si rifiuta di ritirare il provvedimento attaccando a gran voce i magistrati.

Lionel Luca, primo cittadino della cittadina francese, deputato del centrodestra, anticipa che il suo gruppo parlamentare, Les Republicains, l’ex Ump presieduto da Sarkozy, presenterà presto in parlamento una proposta di legge nazionale anti-burkini.

Terremoto: il Presidente Unpli propone campagna di raccolta fondi dal titolo ‘Un’amatriciana per Amatrice’

Pubblicato il 27 Ago 2016 alle 9:35am

“Le oltre 6.000 Pro Loco associate – ha dichiarato il Presidente Unpli, Claudio Nardocci – faranno tutto ciò che sarà possibile per non lasciare soli coloro che avranno l’arduo compito di ricostruire il futuro di queste località. Siamo da sempre i Custodi della cultura e delle tradizioni di questi splendidi luoghi colpiti dall’immane sciagura.”

La Pro Loco di Amatrice, che da anni organizza la sagra dedicata al piatto tipico locale, gli spaghetti all’amatriciana, ha dichiarato: “Proporrò immediatamente – ha concluso Nardocci – al Consiglio Unpli Lazio e poi al Consiglio nazionale Unpli, di lanciare un’altra campagna di raccolta fondi dal titolo ‘Un’amatriciana per Amatrice’, mettendo a frutto la nostra esperienza in campo enogastronomico, da affiancare a quella lanciata immediatamente dopo i tragici eventi.”

Come già fatto in precedenti occasioni, infatti L’Unpli ha già avviato una raccolta di fondi da destinare alle popolazioni colpite. E’ possibile effettuare un versamento con le seguenti modalità: Conto corrente postale 13692009 intestato a UNPLI Nazionale Oppure tramite un bonifico IBAN IT81Z0760103200000013692009 intestato a UNPLI Nazionale. Specificando nella causale TERREMOTO DEL CENTRO ITALIA. Tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati sul sito www.unpli.info.

A Canale d’Agordo inaugurato il museo dedicato a Papa Luciani

Pubblicato il 27 Ago 2016 alle 8:18am

Canale d’Agordo ha inaugurato alcuni giorni fa il museo “Albino Luciani, papa Giovanni Paolo I”, struttura che ha aperto i battenti a 38 anni di distanza dall’elezione dell’allora Patriarca di Venezia, che nella località dolomitica era nato.

Uno spazio espositivo, alla cui inaugurazione era presente il segretario di Stato Vaticano card. Pietro Parolin, che ospiterà una mostra dedicata “al Papa dal sorriso” il cui pontificato è durato appena 33 giorni.

Un museo sorto grazie agli spazi dell’ex municipio e un vecchio albergo, il “Cavallino”, secondo un progetto per il quale sono stati investiti ben tre milioni di euro.

E’ in tutte le radio italiane, da ieri, il nuovo singolo “This house in not for sale” di Bon Jovi

Pubblicato il 27 Ago 2016 alle 7:47am

E’ in tutte le radio italiane, da ieri, il nuovo singolo “This house in not for sale” che anticipa l’uscita dell’album prevista per il prossimo 21 ottobre.

“This house in not for sale”, il nuovo album della band di Jon Bon Jovi, sarà disponibile in tutto il mondo con etichetta Island/UMG.

Del nuovo singolo è già disponibile anche il video su Vevo/YouTube

“This house in not for sale” è il 14esimo album dei Bon Jovi dal debutto avvenuto nel 1984, ed arriva a distanza di 3 anni dal “What about now”, terzo disco consecutivo ad aver raggiunto la prima posizione della classifica USA.

Torino, bimba di 6 anni nata con un solo ventricolo salvata grazie ad un cuore artificiale e un trapianto

Pubblicato il 27 Ago 2016 alle 6:25am

Una bambina di sei anni nata con una rara patologia cardiaca, un solo ventricolo, stata salvata grazie all’impianto di un cuore artificiale e a un successivo trapianto.

L’intervento è avvenuto con successo all’Ospedale Regina Margherita di Torino. La piccola è stata sottoposta a tre delicati interventi chirurgici: il primo in epoca neonatale, il secondo quando aveva 6 mesi e l’ultimo a 4 anni.

“E’ la prima volta al mondo che un percorso medico così complesso viene portato a termine con successo”, hanno osservato i medici che l’hanno operata.