burkini
Il Consiglio di Stato francese dice no al provvedimento anti-burkini di Villeneuve-Loubet, sulla Costa Azzurra, uno dei 30 comuni francesi che hanno vietato di indossare sulle spiagge il costume femminile da bagno integrale islamico.

Ma il sindaco della località francese si rifiuta di ritirare il provvedimento attaccando a gran voce i magistrati.

Lionel Luca, primo cittadino della cittadina francese, deputato del centrodestra, anticipa che il suo gruppo parlamentare, Les Republicains, l’ex Ump presieduto da Sarkozy, presenterà presto in parlamento una proposta di legge nazionale anti-burkini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.