settembre 12th, 2016

Al via il nuovo anno scolastico per nove milioni di studenti italiani

Pubblicato il 12 Set 2016 alle 10:55am

Per nove milioni di studenti italiani oggi sarà il primo giorno di scuola.

Le regioni che oggi iniziaranno il nuovo anno scolastico sono: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Molise, Piemonte, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto.

Gli studenti di Toscana, Puglia, Marche Lazio ed Emilia potranno invece godersi ancora qualche scampolo d’estate perché torneranno in classe solo il 15 settembre. Il resto delle regioni hano scelto il 14.

Domani invece sarà la volta dei 150 alunni della scuola dell’infanzia, della primaria, della media e del liceo scientifico di Amatrice e Accumoli. Per loro sarà un giorno molto particolare. Saranno ancora in stato confusionale, spaesati e rattristati per quanto accaduto alla loro scuola, casa, famglia e alla loro gente.

Inizieranno le lezioni in una nuova scuola provvisoria allestita a tempo di record dalla Provincia autonoma di Trento.

La nuova struttura ha 12 aule da 35 metri quadri ciascuna, più i servizi, per una superficie complessiva di circa 600 metri e sarà inaugurata dal ministero dell’Istruzione Stefania Giannini.

L’anno scorso nella scuola Capranica di Amatrice, crollata con il sisma del 24 agosto, gli iscritti erano 269. Altri bambini e ragazzi sono morti o sono andati provvisoriamente a vivere altrove.

In Italia, nelle scuole statali, sono oltre un milione i bambini che si trovano nelle scuole dell’infanzia, 2.583.514 nella primaria, 1.649.408 gli studenti della secondaria di I grado e 2.628.648 quelli della secondaria di II grado.

Le classi sono 369.902 e 8.384 le istituzioni scolastiche. Il Lazio con i suoi 741.633 ragazzi è tra le Regioni con più alunni, seguito da Lombardia (1.185.662), Campania (920.964) e Sicilia (763.529). Gli alunni diversamente abili sono 224.509. Molti anche gli stranieri. Un alunno su dieci infatti, nelle scuole italiane è figlio di immigrati ma in un caso su due è nato in Italia. Negli asili sono nove su dieci i nati in Italia. Più di 814 mila gli alunni stranieri, 20% in più rispetto agli ultimi cinque anni.

Oggi però con l’avvio del nuovo anno, non mancheranno problemi. Ci saranno insegnanti assenti per malattia, o per trasferimento. Ci saranno ore vuote in attesa di un supplente, più o meno volatile. Ma il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini assicura che il problema dei trasferimenti darà risolto nelle prossime settimane.

Angelina Jolie in un campo profughi tra Siria e Giordania, per chiedere aiuti

Pubblicato il 12 Set 2016 alle 10:10am

Angelina Jolie fa il suo ritorno in un campo profughi, per “dare voce agli ultimi”. (altro…)

Marina Ripa di Meana rivela: “Ho il cancro e faccio la chemio”

Pubblicato il 12 Set 2016 alle 9:30am

In un’intervista rilasciata a il Fatto Quotidiano, Marina Ripa di Meana racconta la sua dura battaglia contro il cancro, rivelando: “In questi giorni ho letto le storie di quelle povere ragazze che sono morte perché hanno rifiutato le terapie. E non posso stare zitta. Ho il cancro, usiamo la parola giusta. Faccio la chemioterapia. Finirò il ciclo il 25 settembre. Ma sto bene, nonostante le inevitabili sofferenze. Voglio raccontare la mia esperienza, perché spero di poter aiutare qualcuno. Voglio che chi è malato non cada nelle mani di stregoni e zozzoni e si faccia curare”.

“Con la chemio oggi sempre di più si può guarire” ha aggiunto ancora la Ripa di Meana: “Ma anche chi non guarisce come me, può sperare che la malattia si cronicizzi e la vita duri decenni. Non voglio dire che sia una passeggiata. Sarebbe sciocco. È una terapia molto dura. Penso ai miei capelli, ne avevo una testata bellissima e me ne sarà rimasto un terzo. Ma oggi si riesce a fare una vita quasi normale”.

La volontà della Meana attraverso questa rivelazione è quella di mettere in guardia chi è convinto di poter guarire dal cancro utilizzando dei metodi alternativi piuttosto che affidarsi a cure e terapie specializzate.

Grande successo anche per la quarta edizione degli MTV DIGITAL DAYS 2016, oltre 15000 presenze

Pubblicato il 12 Set 2016 alle 8:17am

Grande successo anche per la quarta edizione degli MTV DIGITAL DAYS 2016, che per la terza volta hanno invaso la suggestiva location della Reggia di Venaria (Torino) venerdì 9 e sabato 10 settembre con due giorni di panel, workshop e serate all’insegna della grande musica elettronica targata MTV, che hanno registrato complessivamente oltre 15.000 spettatori.

Uno degli eventi più seguiti nella giornata di sabato 10 settembre, è stato il panel con Benji & Fede, dove i fan in delirio li hanno aspettati in coda fin dalle prime ore del mattino. Grande affluenza anche per gli altri incontri del pomeriggio, che hanno visto ospiti come Shade, le webstar Sofia Viscardi, Michele Bravi e Luca Chikovani, Rocco Hunt e Beatrice Venezi.

Il palco dell’Electro Night è stato invece animato dalle performance di DJ Rills, Waxlife, Erol Alkan e la star Gesaffelstein, che ancora una volta hanno scatenato il pubblico della Reggia.

E nel corso del pomeriggio del 10 settembre, la premiazione della squadra vincitrice della Mega Game Jam, una sfida tra appassionati di videogiochi che, in 48 ore di tempo, sono riusciti a realizzare un nuovo videogame dal tema “My tastes are…unconventional”. La squadra vincitrice è stata quella dei Rising Pixel Trolls con il gioco “Feed the Troll”.

In questi due giorni, molto seguiti grazie ai workshop, la possibilità di seguire i consigli di alcuni esperti dell’ambito musicale, che hanno condiviso con i partecipanti la loro esperienza nei vari rami del settore. Nell’Innovation Village, anche la possibilità a diverse aziende made in Italy di poter presentare i loro progetti che sfruttano la tecnologia e il digitale al massimo delle potenzialità.

Infine sempre il 10 settembre, Rocco Hunt, in una diretta Facebook sulla pagina di MTV Italia ha svelato i nomi dei 12 vincitori delle categorie degli MTV Digital Days 2016, che sono stati votati negli scorsi giorni dagli utenti, con un incremento di voti del +60% rispetto all’anno passato.

Rocco Hunt è stato in questi giorni è stato il protagonista di alcune pillole video, una raccolta di momenti inediti di backstage e incursioni ai panel girati durante i due giorni degli MTV Digital Days, che saranno disponibili sul sito di MTV a partire dal 26 settembre.

Lo “SPECIALE MTV DIGITAL DAYS”, condotto sempre da lui, andrà invece in onda su MTV (in esclusiva su Sky canale 133) sabato 1° ottobre alle ore 15.10.

Gli MTV Digital Days 2016 sono stati realizzati con il patrocinio della Regione Piemonte e del Comune di Venaria Reale, in collaborazione con il Consorzio La Venaria Reale.

Foto di Alessandro Bosio

Asma, come ridurre i rischi con la vitamina D

Pubblicato il 12 Set 2016 alle 7:46am

I ricercatori della Queen Mary University di Londra, nel Regno Unito, i cui risultati sono stati presentati al congresso internazionale 2016 della European Respiratory Society l’aggiunta di supplementi contenenti vitamina D possono ridurre il rischio di attacchi di asma grave e il numero di ricoveri ospedalieri.

La maggior parte dei pazienti, sottoposti ad esame, aveva un’asma che era da considerata da moderata a grave.

Ebbene, il rischio di ricovero ospedaliero o visita al pronto soccorso a causa di attacchi è risultato ridotto nel 6% – 3% dei casi in coloro che assumevano regolarmente integratori a base di vitamina D per via orale.

Ridotta inoltre anche la necessità di un trattamento con steroidi per attacchi acuti.

Ricordiamo, che gli alimenti più ricchi di vitamina D sono: fegato, olio di pesce, aringa, salmone, sardina, uova, burro e latte. I raggi solari sono degli ottimi attivatori di vitamina D, molto efficace per la salute di denti ed ossa.

Ministro Lorenzin sposa a Capri Alessandro Picardi

Pubblicato il 12 Set 2016 alle 6:27am

Nozze a Capri per il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il direttore delle relazioni istituzionali e internazionali della Rai, Alessandro Picardi.

Le nozze sono state celebrate nel luogo dove la coppia si è conosciuta 5 anni fa, nella piccola chiesa di Sant’Andrea a Marina Piccola. Ristretto il numero di invitati. Poco più di una cinquantina, nessun personaggio politico, ma solo familiari.

Emozionatissima la sposa in abito bianco, arrivata accompagnata dal papà Teodoro a bordo di una Fiat 1100 d’epoca di color amaranto, caratteristico taxi scoperto dell’isola. Abito lungo in pizzo e scollo all’americana, con orecchini pendenti e velo fissato ai capelli semiraccolti, stringeva nelle mani un bouquet di fiori bianchi e azzurri.

Lo sposo, invece, figlio dell’ex sindaco di Napoli, Francesco, indossava un completo scuro e cravatta grigio perla, è stato accompagnato dai gemelli della coppia, Francesco e Lavinia. I piccoli, nati nel 2015, hanno anche fatto da paggetti ai loro genitori.