settembre 13th, 2016

LigaRockParkContest: Francesco Rainero, Last, The Jab e I Dei Degli Olimpo i vincitori del concorso che si esibiranno sul palco di Luciano Ligabue in occasione del LigaRockPark

Pubblicato il 13 Set 2016 alle 5:26pm

I vincitori del concorso LIGAROCKPARKCONTEST, voluto fortemente da Regione Lombardia per valorizzare giovani talenti musicali, sono Francesco Rainero (con il brano “La Strada”), Last (con “10 mila Anni Luce”), The Jab (con “Regina”) e I Dei Degli Olimpo (con “Mille Anni dall’Ombra”). Si esibiranno sul palco di Luciano Ligabue in occasione del doppio appuntamento live “LIGA ROCK PARK”, che si terrà sabato 24 e domenica 25 settembre nella splendida cornice del Parco di Monza.

I 4 vincitori sono stati decretati da una Giuria di qualità, presieduta dal presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, tra le 10 band finaliste si sono esibite dal vivo questa mattina, nel corso di un’audizione all’Auditorium ‘Testori’ di Palazzo Lombardia, dopo essere state votate, attraverso i canali ufficiali di Regione Lombardia, Ligachannel e Fepgroup e su tutti i canali social #sulpalcodiliga.

“Questi ragazzi sono tutti bravissimi – ha dichiarato il Presidente della Regione Regione Lombardia, Roberto Maroni, presentando i 4 vincitori del ‘LIGAROCKPARKCONTEST’ – Scegliere non è stato facile, perché ci siamo trovati ad ascoltare artisti di vera qualità, capacità e originalità. Chi ha vinto, avrà la grande opportunità di esibirsi su un palco di fronte a 100 mila persone. Ringrazio Ligabue per aver accolto questa nostra proposta e, visto il successo, intendiamo continuare su questa strada con altre iniziative analoghe, perché vogliamo dare ai giovani musicisti altre occasioni per emergere e sfondare nel mondo della musica”.

Il contest ha avuto un grande successo di partecipazione con:

– 184 video caricati – 9.271 utenti votanti – 682.252 visualizzazioni di pagina – 91.323 voti assegnati.

Grande apprezzamento per questa iniziativa anche da parte della Siae.

“Condividiamo pienamente le motivazioni che hanno ispirato il Liga Rock Park Contest – ha commentato Filippo Sugar, Presidente di SIAE – che è in linea con l’impegno di SIAE in favore dei giovani autori sui quali abbiamo deciso di investire attraverso diverse iniziative di sostegno e promozione. Dopo l’azzeramento della quota di iscrizione per gli under 31, le agevolazioni tariffarie, le borse di studio ed il sostegno a progetti specifici, l’attività di SIAE per i giovani emergenti si concretizza ora anche in progetti volti a sostenerne la carriera artistica, promuovendone la conoscibilità e l’affermazione”.

Per i vincitori un premio economico di 5 mila euro a band da utilizzare per le spese connesse alla loro attività musicale (strumenti; sala d’incisione ecc.).

“È il primo passo di un progetto molto più ampio, realizzato da SIAE in collaborazione con la F&P Group, operatore primario nel settore della musica live e degli eventi – ha concluso Sugar – che si svilupperà nel corso di quest’anno fino a tutto il 2017, con l’obiettivo di favorire l’esibizione di artisti o gruppi di artisti emergenti che eseguono opere proprie o di giovani autori in apertura di concerti ed eventi musicali”.

Come per il Liga Rock Park Contest, l’intesa raggiunta tra SIAE e F&P mira a far sì che gli artisti affermati possano dare un’opportunità ai giovani, facendoli esibire su palchi più prestigiosi.

SIAE auspica infatti che le intese con F&P possano essere estese anche ad altri operatori primari, al fine di promuovere l’attività dei giovani creativi in tutta la filiera degli eventi live.

La Giuria di qualità, presieduta dal presidente Maroni era composta da: Marco Alboni – CEO Warner Music Italy; Roberto Razzini – Managing Director of Warner Chappell Music; Daniele Suraci – programmazione musicale di RTL 102,5; Paolo Giordano – critico musicale de ‘Il Giornale’, Pietro Casarini – Social Media Manager di Ligabue.com

Giorgia, dal 30 settembre il nuovo singolo Oronero, anticipo dell’album in uscita a novembre

Pubblicato il 13 Set 2016 alle 7:04am

Giorgia ha annunciato ieri, il suo ritorno sulle scene discografiche.

Esce infatti, il 30 settembre, il singolo “ORONERO” (Microphonica/Sony Music Italy), che anticipa l’uscita del nuovo disco di inediti dell’artista, prevista per novembre.

Così a distanza di tre anni dall’ultimo successo “Senza paura”, il nuovo singolo sarà in rotazione radiofonica, il 30 settembre in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Il nuovo progetto discografico andrà dunque a consolidare la collaborazione tra Giorgia e il produttore Michele Canova, già insieme nei precedenti due album, “Dietro le apparenze” (2011) e “Senza paura” (2013).

Oltre vent’anni di carriera artistica alle spalle, con oltre 7 milioni di dischi venduti, Giorgia è unanimemente considerata tra le più grandi artiste della musica italiana. Con una voce capace di virtuosismi tipici delle grandi star d’Oltreoceano! Importanti anche le collaborazioni all’attivo con grandi artisti italiani e internazionali quali, per citarne alcuni, Luciano Pavarotti, Ray Charles, Lionel Richie, Jovanotti, Mina, Zucchero, Pino Daniele, Andrea Bocelli, Herbie Hancock e Alicia Keys.

Foto Ufficio stampa

Grande trionfo per “Zucchero Partigiano Reggiano”, andato in onda sabato su Rai1

Pubblicato il 13 Set 2016 alle 6:51am

Grande trionfo per lo show “ZUCCHERO PARTIGIANO REGGIANO”! La trasmissione, andata in onda sabato scorso 10 settembre, che ha vinto la prima serata di Rai Uno con uno share di 19,4% e 3.500.000 spettatori!

Cresce intanto l’attesa per i “10 + 1” straordinari show all’Arena di Verona con cui ZUCCHERO darà l’avvio al nuovo tour mondiale durante il quale presenterà dal vivo il suo ultimo album “Black Cat”, al vertice della classifica dei dischi più venduti, e i suoi più grandi successi, per uno spettacolo ricco di intense emozioni.

Disponibili in prevendita sul circuito TicketOne e nei punti vendita abituali i biglietti per assistere all’undicesimo appuntamento live di Zucchero previsto il prossimo 26 settembre, mentre sono già sold out le date del 16, 17, 18, 23, 24 e 25 settembre e ancora disponibili pochissimi biglietti per le gradinate non numerate degli show del 20, 21, 27 e 28 settembre.

Con Zucchero sul palco ci sarà una super band internazionale composta da 13 elementi: Polo Jones (musical director, bass), Kat Dyson (guitars, dobro, mandolin, bvs), Brian Auger (hammond organ c3), Doug Pettibone (pedal steel guitar, dobro, lap steel, banjo, guitar), Queen Cora Dunham (drums), Nicola Peruch (keyboards), Adriano Molinari (drums), Mario Schilirò (guitars), andrea whitt (violin, mandolin, pedal steel guitar), Tonya Boyd Cannon (backing vocals), James Thompson (sax tenor, sax baritone, flute, harmonica), Lazaro Amauri Oviedo Dilout (trumpet, flugelhorn, french horn) e Carlos Minoso (trombone, tuba).

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’“Arena di Verona – 10 + 1 show”, evento organizzato da F&P Group.

Ericcson, fallito anche l’ultimo tentativo di evitare i licenziamenti

Pubblicato il 13 Set 2016 alle 6:10am

Fallito anche l’ultimo tentativo per evitare i licenziamenti. Il tavolo convocato al ministero del Lavoro per discutere della vertenza Ericsson non ha prodotto un buon risultato.

Nessun accordo è stato raggiunto con la multinazionale svedese sul destino dei lavoratori in esubero (385 su scala nazionale di cui 147 a Genova). Confermato lo sciopero nazionale per il 14 settembre.

“L’azienda da stasera può mandare le lettere di licenziamento, anche se prenderà 5 giorni di tempo per trovare persone che volontariamente lascino l’azienda con un incentivo”, spiega a Primocanale Marco Paini della RSU SLC. “Abbiamo trovato un muro contro muro, l’azienda non ha accettato alcuna proposta. La nostra lotta non può finire qua, questa serie di procedure di licenziamento ha portato a iniziative su Genova che proseguiranno”.

Italia al via per la missione in Libia

Pubblicato il 13 Set 2016 alle 5:45am

Duecento paracadutisti della Folgore e cento operatori sanitari, tra medici e infermieri sono pronti per la missione italiana a Misurata, in Libia.

Una decisione del governo, che sarà presentata alle Commissioni Esteri e Difesa delle Camere, e che risponde alle richieste di aiuto dell’esecutivo libico impegnato nella lotta all’Isis.

Il piano prevede anche l’installazione di un ospedale da campo nella zona dell’aeroporto della città.

Greenpeace, mare sempre più inquinato, ricco di plastica, pesci contaminati

Pubblicato il 13 Set 2016 alle 5:00am

Greenpeace Italia lancia un allarme per la salute umana, sostenendo che “La presenza di frammenti di plastica negli oceani è un problema noto da tempo ed sempre più drammatico”, ma ciò nonostante, non si trovano ancora soluzioni.

Esisterebbe infatti, un vero e proprio allarme sanitario legato al crescente inquinamento ambientale presente nei mari che poi arriverebbe a contaminare anche pesci, crostacei e mollischi, e quindi le nostre tavole.

I dati disponibili confermano la necessità di dover intervenire al più presto.

Magari vietando la produzione di microsfere e definendo regole stringenti per ridurre l’utilizzo della plastica.

Tra le sostanze contenute spesso nelle microplastiche, troviamo ftalati, bisfenolo e Pcb, sostanze che una volta arrivate in mare, possono sia assorbire che cedere sostanze tossiche ed essere ingerite da numerosi organismi e poi dall’uomo.