‘Nega, ridi, ama’ – Diario tragicomico di una menopausa di Rossella Boriosi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Set 2016 alle ore 9:15am

nega ridi ama
E’ in tutte le librerie, da ieri 14 settembre 2016, il tragicomico racconto, da leggere e regalare alle amiche, che consigliamo a tutte le nostre lettrici, dal titolo Nega, ridi, ama” di Rossella Boriosi (Giunti Editore/Collana VariaMente 256 pagine/ 9,90 euro).

A 49 anni Rossella si presenta dal ginecologo, dopo aver rilevato mutazioni sospette nel suo organismo: affanno, sbalzi d’umore, gonfiori in alcune parti del corpo momentanee vampate di calore. Candida ma sicura, ritiene di essere incappata in una drammatica gravidanza tardiva.
Sarà il dottore a farle notare, con mosse delicate da artificiere, che non si tratta di una gravidanza ma delle avvisaglie della menopausa.
A Rossella tocca prenderne coscienza. Con l’aiuto di un gruppo di amiche, un po’ alla Sex & the city da bar dell’angolo, da’ il via all’elaborazione del lutto, “prendendo in prestito” le fasi teorizzate da Elisabeth Kubler–Ross: Negazione, Rabbia, Negoziazione, Depressione, Accettazione e aggiungendo una sesta fase la Rinascita.

Il processo è comico e turbolento, leggendo si ride e si sdrammatizza, e si impara che la condivisione e l’ironia sono il miglior modo per accettare l’inevitabile. E trarne il meglio.

Rossella Boriosi milanese di nascita e perugina per scelta, è la penna dietro a Grimilde Blog, dove raccoglie le storie e i punti di vista di gente all’età di mezzo. Che non è la mezza età.
Contributor di varie testate tra cui La 27esima Ora.
Si presenta così: “due figlie adolescenti, un figlio dall’ Edipo irrisolto, un marito polacco che si crede napoletano e che vive in India. Sono un po’ stanchina.”