Sono oltre 500, le opere d’arte raccolte a partire dal 1980 che spiegano, in modo spesso più delle parole, cosa significhi avere l’emicrania, disponibili a tutti sul web. L’iniziativa è della Ong britannica Migraine Action, nel tentativo di aiutare chi soffre di questo problema a eliminare i luoghi comuni che ancora lo circondano.

La collezione, disponibile sul sito migraineart.org.uk, dove è possibile trovare opere di stili diversi, artisti affermati o semplici cittadini, che rappresentano tutte le caratteristiche della malattia sia per nel caso degli adulti che di bambini.

La raccolta è il frutto di un progetto dell’università di Leicester, coordinato da Katherine Foxhall.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.