Seattle, arrestato il giovane killer della sparatoria al centro commerciale

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Set 2016 alle ore 10:52am

killer sparatoria centro commerciale
Dopo meno di 24 ore è stato arrestato il ventenne con la t-shirt scura, inseguito dalla polizia di Washington e dall’Fbi dopo aver commesso l’attentato al Cascade Mall, centro commerciale di Burlington, ad un centinaio di chilometri da Seattle.

«Catturato l’uomo col fucile, dettagli al più presto», questo l’annuncio dato su Twitter dalle autorità locali.

Il killer era stato ripreso col fucile in mano dalle telecamere di sorveglianza, venerdì sera, mentre compiva la strage entrando nel reparto make up di Macy’s, dove uccideva 4 donne e feriva in modo grave uno dei commessi, un uomo di 50 anni che poi è deceduto subito dopo, essere giunto in ospedale.

Poi caccia all’uomo. Arcan Cetin, questo il nome del presunto assassino, sarebbe residente a Oak Harbor (dove è stato rintracciato, a 45 chilometri dal luogo della sparatoria), ma sarebbe originario della Turchia, non ispanico come si credeva in un primo momento. Era già stato arrestato in precedenza per aggressione.