Torino, Sergio Mattarella inaugura salone del gusto “Terra Madre”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Set 2016 alle ore 8:44am

salone del gusto 2016
Inaugurato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella il salone del gusto di Torino “Terra Madre”, organizzato dall’associazione Slow food. Il Capo dello Stato accolto ieri dal prefetto Renato Sacconi, dalla sindaca Chiara Appendino, dal governatore Sergio Chiamparino, dal ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina e dal fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, ha percorso a piedi, tra stand e visitatori, il tratto che va da piazza Castello al teatro Carignano, dove ha tenuto il suo discorso per l’avvio ufficiale della manifestazione dedicata al cibo.

“Sconfiggere la fame e la sete – ha detto Mattarella – sradicarle dal pianeta Terra è possibile. Com’è possibile raggiungere una maggiore sicurezza alimentare, migliorare qualitativamente la nutrizione, sostenere l’economia locale, promuovere la biodiversità e l’agricoltura compatibile con la salute dell ambiente”.

Nel corso del suo intervento il presidente della repubblica ha dichiarato anche che lo sviluppo sostenibile è una condizione vitale per l’umanità e per il pianeta e ha elogiato la recente legge sulla donazione e la distribuzione di prodotti a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi.

“Sprecare il cibo – ha concluso il Capo dello Stato – mentre tante persone non ne hanno a sufficienza, è un atto immorale, oltre che anti-sociale e anti-economico”.