Come pulire prodotti di abbigliamento, accessori e divani in ecopelle

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Ott 2016 alle ore 6:50am

come pulire divani in ecopelle

Oggi giorno si vedono molti prodotti realizzati in ecopelle: abiti, accessori, divani, oggettistica per la casa.

E’ bene, allora, capire come pulirli per non rovinarli con prodotti chimici ed aggressivi, come candeggina, perché si rischia di danneggiare il tessuto in modo irreparabile.

Quindi, è bene sapere, che occorre innanzitutto munirsi di un panno in microfibra inumidito e passarlo energicamente, e con movimenti circolari, su tutta la superficie del tessuto, soprattutto dove sono presenti tracce di polvere o sporcizia.

Fatto ciò, bisogna asciugare la zona trattata con un panno morbido e asciutto in modo tale che non risultino poi macchie evidenti o aloni.

E se le macchie sono molto resistenti, un altro rimedio casalingo molto mirato è il sapone di Marsiglia.

Quindi, munitevi di una bacinella nella quale verserete dell’acqua tiepida e un po’ di scaglie di sapone o di liquido di Marsiglia; poi con l’aiuto di un panno inumidito, pulirete tutta la superficie del vostro tessuto con movimenti circolari, e con molta delicatezza.

In alternativa, potete anche ricorrere ad un altro rimedio casalingo, al 100% naturale, l’aceto, un alleato imbattibile contro macchie persistenti, calcare ed aloni.

Imbevete un panno morbido con un po’ di aceto e passatelo sul vostro tessuto in finta pelle, l’azione sarà immediata.

In commercio, esistono infine, anche detergenti specifici per la corretta pulizia dell’ecopelle, che si possono trovare al supermercato o anche in lavanderia.