Da Napoli il cordone ombelicale, e la speranza di vita per un bimbo americano affetto da adrenoleucodistrofia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Ott 2016 alle ore 6:48am

cordone ombelicale
Da Napoli una speranza di vita e di guarigione per un bimbo americano affetto da adrenoleucodistrofia, grave malattia genetica divenuta nota grazie al film “L’Olio di Lorenzo” di George Miller, pubblicato nel 1992, con Nick Nolte e Susan Sarandon.

Un cordone ombelicale compatibile, donato da una donna campana, rintracciato nella banca del sangue cordonale (BAsco) dell’ospedale pediatrico Pausilipon di Napoli, che ha già provveduto a inviarlo all’ospedale dove è ricoverato il piccolo paziente.

Grazie a una importante rete di comunicazione che mette in contatto strutture mediche specializzate di tutto il mondo.