Fabrizio Corona resta in carcere, respinta la richiesta di scarcerazione presentata dai legali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Ott 2016 alle ore 7:00am

fabrizio corona carcere
Fabrizio Corona resta a San Vittore. Lo ha deciso il Giudice per le Indagini Preliminari di Milano, Paolo Guidi, che ha respinto la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali dell’ex re dei paparazzi, gli avvocati Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra.

Respinta anche l’istanza presentata dal legale di Francesca Persi la collaboratrice di Corona arrestata insieme a Fabrizio perchè ritenuta sua prestanome e corresponsabile del reato di “Intestazione fittizia di beni”.

L’8 novembre, inoltre, il Tribunale si dovrà pronunciare sulla revoca o meno delle misure alternative al carcere.

Intanto i legali di Corona hanno deciso di ripresentare l’istanza di scarcerazione al Tribunale del riesame. Secondo il collegio difensivo di Corona non sussistono le ragioni della permanenza in carcere in quanto l’evasione fiscale non comporta l’arresto e perchè Corona ha dichiarato di voler pagare le tasse e di essere ancora in tempo per farlo.

Con l’arresto di lunedì il Giudice di Sorveglianza ha anche sospeso l’affidamento in prova ai servizi sociali.