ottobre 23rd, 2016

Pisa, uccide la moglie a coltellate nella casa dove faceva la badante e poi si toglie la vita

Pubblicato il 23 Ott 2016 alle 12:08pm

Un uomo di cinquant’anni di origine romena, Petru Cornel Movila, ha ucciso a coltellate la moglie quarantaduenne, Nona Movila. Dopo l’omicidio, con la stessa arma si è ucciso anche lui. L’omicidio-suicidio è avvenuto in provincia di Pisa, a Montecerboli, una frazione di Pomarance, nella casa dell’anziana signora dove la moglie prestava servizio come badante. (altro…)

La Belle Epoque, la mostra di Toulouse Lautrec aperta al pubblico a Palazzo Chiablese fino al 5 marzo

Pubblicato il 23 Ott 2016 alle 11:53am

Emoziona molto la mostra ‘La Belle Epoque’, composta da 170 opere di Toulouse Lautrec provenienti dall’Herakleidon Museum di Atene ed esposte fino al prossimo 5 marzo 2017 a Palazzo Chiablese, a Torino.

Il direttore del museo Nicholas T. Kondoprioas illustrando questa mostra dice: “E’ un allestimento originale. E’ un racconto che accompagna lo spettatore nella Parigi di fine Ottocento e nella vita complessa di questo grande autore”.

La mostra, prodotta dai Musei Reali di Torino e Arthemisia Group, è divisa in diversi temi per dare un affresco a 360 gradi della vita di Lautrec, della vita bohemienne e di una Parigi di fine ottocento.

A corredo anche alcuni tavolini da bistrot per creare la giusta atmosfera.

Le prime 4 sezioni sono dedicate alle Notti parigine, a seguire troviamo le stanze dedicate ai Cavalli, animali amati e dipinti molto da Lautrec, I disegni, Le collaborazioni editoriali, Gli amici intellettuali.

Ricky Tognazzi testimonial dello spot ‘Antibiotici – La nostra difesa numero 1’, per promuovere il buon senso nell’uso

Pubblicato il 23 Ott 2016 alle 11:37am

La SITA Società Italiana Terapia Antinfettiva ha lanciato uno spot ‘Antibiotici – La nostra difesa numero 1’, una campagna di sensibilizzazione sull’incombente pericolo dei superbatteri, i batteri in grado di resistere a tutti o quasi gli antibiotici disponibili in commercio.

Ricky Tognazzi è il testimonial dell’iniziativa, presentata l’altro ieri a Roma e realizzata anche grazie a un’erogazione di Merck & Co. tramite MSD.

Nello spot girato per il web si vede «Il supervampiro» l’attore e regista italiano, che irrompe tra gli abitanti di un villaggio che si sono liberati dai vampiri ma poi hanno abusato del rimedio.

Accanto allo spot “Il supervampiro”, pensato per il web, la campagna prevede anche il lancio del sito internet www.antibioticilanostradifesa.it dove, sarà possibile consultare informazioni utili sull’antibiotico-resistenza, le regole per il corretto uso degli antibiotici, video interviste con gli esperti della Sita, un test per misurare il proprio livello di consapevolezza sul problema delle infezioni multiresistenti e strumenti di condivisione social per promuovere i corretti comportamenti legati all’uso degli antibiotici e prevenire la diffusione dei batteri.

Referendum costituzionale, il NO in vantaggio di 8 punti

Pubblicato il 23 Ott 2016 alle 7:39am

Il Corriere della Sera riporta i risultati di un sondaggio IPSOS sul referendum costituzionale che vede il ‘no’ in vantaggio di otto punti, grazie al risultato del voto dei giovani, che in larga maggioranza sono per il rifiuto del quesito.

I numeri di Ipsos rivelano anche che è ancora alto il numero degli indecisi e degli astenuti, mentre il ‘no’ prevale tra gli uomini rispetto alle donne e nella fascia d’età tra i 35 e i 49 anni.

Il ‘sì’, invece, prevale solo nella fascia dei 65 anni e oltre mentre i 50-64enni sono quelli con il maggior tasso di indecisione.

E per quanto riguarda il titolo di studio, il sì avrebbe la meglio tra i laureati mentre il no tra i diplomati, mentre la maggior parte di chi ha la licenza elementare non ha proprio intenzione di andare a votare.

Facendo riferimento invece alle aree geografiche, il no è più diffuso al nord-est e al centro-sud. Mentre il ‘Sì’ prevale tra pensionati e ceti elevati (30%).

I ceti più colpiti e indifesi scelgono il ‘No’. Operai e disoccupati si schierano contro la riforma (33 e 31%), seguiti dagli studenti.

I cattolici osservanti si schierano per il Sì (e d’altronde alcune organizzazioni si sono apertamente espresse in questo senso), a differenza dei saltuari e dei non credenti. Infine, fortissime le differenze nei segmenti politici: la sinistra massicciamente orientata per il No, il centrosinistra (e il centro) orientati per il Sì, il centro destra per il ‘No’.

Influenza 2016/2017: perché vaccinarsi, sintomi e cura

Pubblicato il 23 Ott 2016 alle 7:29am

L’influenza 2016-2017 è già arrivata. Si stimano 6 milioni di italiani contagiati. “E’ più che mai consigliato vaccinarsi tra fine ottobre e i primi di novembre” questo l’appello lanciato dalla Federazione italiana dei medici di medicina generale (FIMMG) che di recente ha fatto il punto della situazione sulla nuova ondata del virus influenzale. I nuovi ceppi virali in arrivo nel nostro paese infatti non mancano di suscitare qualche preoccupazione, perché risultano essere più aggressivi di quelli passati. (altro…)

The Young Pope, al serie tv di Paolo Sorrentino, ogni venerdì in prima serata su Sky Atlantic Hd e Sky Cinema 1 Hd

Pubblicato il 23 Ott 2016 alle 6:07am

E’ arrivata in tv, in 10 episodi la storia di Lenny Belardo, alias Pio XIII, il primo Papa americano della storia scritta da Paolo Sorrentino. (altro…)