ostaggi italiani in libia
I due tecnici italiani rapiti in Libia, Danilo Calonego e Bruno Cacace, sono stati liberati. La notizia è stata data da alcuni media libici e confermata anche dalla Farnesina. Con loro liberato anche il cittadino canadese rapito nella stessa circostanza, Frank Poccia.

Ricordiamo che il sequestro era avvenuto lo scorso 19 settembre a Ghat, vicino al confine con l’Algeria. I due tecnici hanno già fatto rientro in Italia questa mattina e sono in caserma dai carabinieri del Ros per essere ascoltati dal pm Sergio Colaiocco, titolare dell’inchiesta aperta per sequestro di persona con finalità di terrorismo.

Sul cittadino canadese Frank Poccia il ministro degli Esteri di Ottawa Michael O’Shaughnessy ha seguito personalmente il caso, in contatto con i diplomatici italiani a Roma e in Canada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.