Influenza, quella che si contrae dipende molto dall’anno di nascita

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Nov 2016 alle ore 8:09am

influenza e anno di nascita
L’influenza che si contrae potrebbe dipendere, almeno in parte, dall’anno di nascita. A svelarlo è uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Science.

Le persone sviluppano una diversa immunità a seconda del primo ceppo virale che le colpisce. Nel corso degli anni si è rilevato che circolano ceppi differenti, ecco perchè ha molta importanza anche l’anno di nascita. Perché molto dipende dalla risposta immunitaria e dal tipo di risposta a seconda dell’età.

Katelyn Gostic e il suo staff hanno notato che i bambini e i giovani tendevano a contrarre l’influenza causata dal ceppo virale H5N1, mentre gli anziani erano più colpiti dal virus H7N9.

L’H5N1 e l’H7N9 sono di gruppi distinti di ceppi virali, uno include le sigle H1, H2 e H5, l’altro le sigle H3 e H7. Il rischio di infezione sarebbe cambiato a partire dal 1968, quando è comparso il gruppo di virus rappresentato dall’H7N9.

Ecco perchè, le persone nate dopo il 1968 tendono ad avere gli antigeni contro quel ceppo, che agiscono anche contro i ceppi appartenenti allo stesso gruppo. Sono invece, più vulnerabili ai virus del gruppo rappresentato dall’H5N1.

Le persone nate prima del 1968 hanno un quadro esattamente opposto. Dal 1977 son arrivati entramlo studio le persone sviluppano una diversa immunità a seconda del primo ceppo virale che le colpisce. Nel corso degli anni circolano ceppi differenti, ecco pechè ha importanza l’anno di nascita.

Katelyn Gostic e il suo staff hanno partiti notato che i bambini e i giovani tendono a contrarre l’influenza causata dal ceppo virale H5N1, mentre gli anziani sono più colpiti dall’H7N9. L’H5N1 e l’H7N9 sono di gruppi distinti di ceppi virali, uno include le sigle H1, H2 e H5, l’altro le sigle H3 e H7. Il rischio di infezione è cambiato nel 1968, quando è comparso il gruppo di virus rappresentato dall’H7N9. Ecco perchè, le persone nate dopo il 1968 tendono ad avere gli antigeni contro quel ceppo, che agiscono anche contro i ceppi appartenenti allo stesso gruppo. Sono più vulnerabili ai virus del gruppo rappresentato dall’H5N1. Le persone nate prima del 1968 hanno un quadro esattamente contrario. Dal 1977 sono arrivati invece entrambi virus.

Ecco perchè l’anno di nascita può aiutare a prevedere, basandosi sulla struttura demografica della popolazione, la gravità di un’epidemia di influenza.