polizia
A Palese, nel quartiere alla periferia nord di Bari, ieri sera una donna di 71 anni è stata trovata morta nel salotto di casa, con la testa chiusa in una busta di plastica sigillata con lo scotch e le mani sporche di sangue.

La donna, Rosa Maria Radicci, potrebbe essere stata uccisa durante un tentativo di rapina.

La signora, vedova, viveva da sola in una villetta sul lungomare Lorusso. I sopralluoghi sono stati eseguiti per tutta la notte da parte di agenti della Squadra Mobile della Questura di Bari e Carabinieri che non hanno riscontrato segni di scasso alla porta di casa, anche se sembrerebbe non mancare nulla.

Il pm di turno Luciana Silvestris affiderà oggi l’incarico per procedure con l’autopsia.

Quando gli investigatori sono arrivati nella villetta hanno trovato la vittima in pantofole e abiti da casa. La donna è morta sicuramente dopo mezzogiorno. A dare l’allarme e chiamare la Polizia è stata la figlia della signora, che aveva parlato con lei al telefono in mattinata ma che da mezzogiorno in poi non è più riuscita a mettersi in contatto con la mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.