Inchiesta permessi di soggiorno, 84 indagati in 5 regioni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Nov 2016 alle ore 12:09pm

richiesta di soggiorno
La guardia di finanza di Prato è impegnata in una vasta operazione sull’immigrazione e le richieste di soggiorno.

Circa 400 militari stanno eseguendo 34 misure cautelari personali, consistenti anche in 15 arresti e 19 misure interdittive, emesse dal gip di Prato.

Le persone indagate sono 84, 111 le perquisizioni in 5 regioni italiane: Toscana, Veneto, Lombardia, Campania e Marche.

I reati contestati dalla procura pratese sono associazione a delinquere, induzione in errore dell’ufficio immigrazione, falsità ideologica nel rilascio di rinnovi di permessi di soggiorno ed immigrazione clandestina.