Firenze, crolla palazzina in centro storico a causa di una fuga di gas, morta donna, ferito marito e figlie

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Nov 2016 alle ore 12:01pm

vigili del fuoco
E’ crollata ieri sera, una villetta a Bagno a Ripoli, Firenze, a causa di un’esplosione: è morta Valentina Auciello, feriti il marito Roberto Mantione e le due figlie. Estratti vivi dalle macerie e ora ricoverati in ospedale.

La palazzina del borgo rurale è completamente collassata su se stessa: si sospetta che l’esplosione sia stata causata da una fuga di gas, travolgendo la famiglia in pieno.

Dopo il boato, sentito a diversi chilometri di distanza, sul posto sono subito accorsi vigili del fuoco, carabinieri, protezione civile e gente del posto.

Le due figlie dei coniugi hanno 7 e 10 anni. Sono rimasti ustionati e sono stati trasportati agli ospedali di Careggi e al pediatrico Meyer: non sarebbero in pericolo di vita. Nella notte è stato ritrovato il corpo della madre, Valentina Auciello, ormai senza vita.