roberto bolle larte della danza

C’è di tempo, ancora oggi e domani, per vedere al cinema ‘Roberto Bolle. L’arte della danza’. L’étoile che ha rivelato al mondo intero lo straordinario potere comunicativo di Tersicore coinvolgendo platee di appassionati che lo seguono, ormai da anni, nei maggiori teatri e palcoscenici internazionali.

La storia, umana e professionale, di Roberto Bolle, divo assoluto e incomparabile, al cinema, sarà solo per altri due giorni, fino al 23 novembre (elenco delle sale su www.nexodigital.it), il film è scritto e diretto da Francesca Pedroni. E’ un viaggio attraverso i gala ‘Roberto Bolle and Friends’ in tre luoghi simbolo del patrimonio culturale italiano. L’Arena di Verona, il Teatro Grande di Pompei, le Terme di Caracalla a Roma. Favolosi teatri all’aperto, vanto del patrimonio culturale del nostro paese.

‘Roberto Bolle. L’arte della danza’ è anche un tour formidabile alla scoperta delle grandi interpretazioni di Roberto Bolle tra immagini esclusive riprese dal palcoscenico e ‘dietro le quinte’ dei suoi spettacoli.

“Voglio tirare fuori la danza dal recinto di arte d’élite: per questo ho voluto raccontarla in uno spettacolo televisivo e per questo ho deciso di realizzare un film che racconta il mio mondo e porta i miei balletti al pubblico giovane delle sale” – Roberto Bolle.

Il trailer del film Roberto Bolle. L’arte della danza

Roberto Bolle. L’arte della danza’ è il primo lungometraggio di danza prodotto da Classica e da Artedanza srl per il cinema. E’ in distrubuzione nei cinema italiani dal 21 al 23 novembre da Nexo Digital in collaborazione con i mediapartner Radio DEEJAY e MYmovies. Il film è stato anche presentato in anteprima al 34 Torino Film Festival, in programma dal 18 al 26 novembre 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.