Emilia Romagna, niente bambini negli asili nido se non fanno le vaccinazioni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Nov 2016 alle ore 9:26am


Per poter iscrivere i propri figli negli asili nido in Emilia-Romagna, tutti i bambini dovranno essere vaccinati: a stabilirlo è, per la prima volta, una legge regionale approvata dall’Assemblea legislativa.

La riforma dei servizi educativi per la prima infanzia ridisegna i servizi 0-3 anni, ma soprattutto introduce l’obbligo di somministrare ai bambini l’antipolio, l’antidifterica, l’antitetanica e l’antiepatite B.

Ma è subito polemica, perché ci sono genitori che non sono d’accordo, e il Codacons prevede subito dei ricorsi.