dicembre 7th, 2016

Avrai, il concerto – evento che Claudio Baglioni terrà il 17 dicembre dall’Aula Paolo VI, sarà in diretta su Rai1

Pubblicato il 07 Dic 2016 alle 4:08pm

AVRAI è il concerto-evento che Claudio Baglioni terrà eccezionalmente il 17 dicembre 2016 nell’Aula Paolo VI e che sarà trasmesso in diretta su Rai 1.

La manifestazione, nata in occasione del 200° anniversario del Corpo della Gendarmeria Vaticana promotore della serata con la Fondazione Oscià onlus, sarà l’occasione di una importante raccolta fondi.

La data del 17 dicembre 2016 corrisponde, inoltre casualmente, con una coincidenza che è molto cara al mondo intero, all’ottantesimo compleanno del Santo Padre.

L’artista Claudio Baglioni si esibirà con un’orchestra sinfonica che sarà composta da settanta gli elementi, con dieci musicisti e vocalist tra gli storici professionisti che collaborano con Baglioni, e con il coro Giuseppe Verdi di Roma formato da oltre sessanta elementi.

Due le importanti finalità benefiche della manifestazione.

La prima, nata la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco, consiste in un programma di aiuti all’ospedale di Bangui – capitale della Repubblica Centrafricana – colpita da anni da una guerra civile intestina, placatasi con la storica visita di Papa Francesco, che ha portato all’elezione di un Presidente e ad una pace che si prospetta duratura.

Gli aiuti saranno destinati alla costruzione del padiglione di pediatria (reparto malnutrizione), alla formazione di medici cosi come alla scuola di specializzazione in pediatria. Il tutto sarà seguito dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

La seconda finalità, riguarda la costruzione di una intera struttura destinata ai bambini di una delle aree colpite dal recente sisma del Centro Italia.

Il progetto AVRAI parte, su indicazione di Sua Santità, dal cuore dell’Africa e arriva nel cuore d’Italia per costruire attività e opere a favore del mondo dei bambini tutti. Distanti e vicini. In un abbraccio partecipe e solidale che va da chi vive da sempre condizioni difficili a chi le vive in questo momento.

La quasi totalità degli operatori telefonici, vista la rilevanza delle finalità e l’unicità del progetto, ha concesso dal 1 dicembre al 21 dicembre p.v. il numero solidale 45523 per un’ulteriore raccolta a sostegno degli obiettivi sopradescritti, che si aggiungerà alle donazioni della serata del 17 dicembre che già oggi è di oltre 500 mila euro.

Il valore della donazione sarà di 2 euro con un sms da rete cellulare oppure 5 o 10 euro, chiamando da rete fissa al numero solidale 45523.

Il destinatario del ricavato del numero solidale è la Fondazione San Giovanni XXIII. L’intera serata prodotta da Fep Group è sostenuta da Siae e sarà trasmessa in diretta dalle telecamere di Rai1. La regia è di Duccio Forzano.

Media partner di Avrai è RTL 102,5 . Main sponsor Poste italiane.

Fotografia di Alessandro Dobici

Parto cesareo sta portando ad evoluzione della specie e a bambini più grandi

Pubblicato il 07 Dic 2016 alle 12:23pm

Il ricorrere sempre più spesso al taglio cesareo per far partorire le donne e questo sta portando nel corso degli anni ad una vera e propria evoluzione della specie. (altro…)

Capodanno con Gigi D’Alessio & Friends, concerto solidale da Civitanova Marche 31 dicembre, diretta su Canale 5 e Radio 105

Pubblicato il 07 Dic 2016 alle 9:26am

Dopo il successo ottenuto nei due anni precedenti, a Napoli e a Bari, anche quest’anno Gigi D’Alessio ha scelto di celebrare l’arrivo del nuovo anno brindando con ospiti e amici in diretta dalle ore 21.00 su Canale 5 e con collegamenti in diretta su Radio 105 dalla splendida Piazza xx settembre di Civitanova Marche. (altro…)

Noci, per restare giovani e tener lontano malattie cardiache e cancro

Pubblicato il 07 Dic 2016 alle 8:00am

Le persone che mangiano almeno 20 grammi di noci al giorno, secondo uno studio condotto da ricercatori dell’Imperial College di Londra e dell’Università norvegese di Scienza e Tecnologia, e pubblicato su ‘BMC Medicine’, corrono un rischio minore di ammalarsi di malattie cardiache, cancro e altre malattie rispetto a chi non le mangia. (altro…)

Pooh, l’ultimo concerto in diretta Via Satellite in 200 cinema italiani da Bologna il 30 dicembre ore 20.30

Pubblicato il 07 Dic 2016 alle 7:24am

Una delle band che ha fatto la storia della musica leggera italiana, un gruppo che ha raccolto attorno a sé centinaia di migliaia di fan: 100 milioni di dischi venduti, 50 anni di carriera e di successi straordinari, da Chi fermerà la musica a Piccola Katy, passando per La donna del mio amico… Tutte canzoni che sono entrate nel linguaggio comune e ancor oggi fanno parte delle giornate di tantissimi di noi, potranno essere ascoltate l’ultima volta dal vivo sul luogo dell’evento a Bologna e nei cinema il 30 dicembre p.v. (altro…)

Niccolò Fabi torna oggi live nei teatri di tutta Italia con “Una somma di piccole cose tour”, ecco le date

Pubblicato il 07 Dic 2016 alle 6:15am

NICCOLÒ FABI torna live nei teatri di tutta Italia con “Una somma di piccole cose” tour, dopo il grande successo avuto con il primo tour europeo. Continua così da oggi, mercoledì 7 dicembre, presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, il viaggio iniziato a maggio 2016 che vede il cantautore romano portare live nei teatri italiani il suo ultimo lavoro discografico, vincitore della TARGA TENCO 2016. (altro…)

Come ridurre il girovita con il Vicks Vaporub

Pubblicato il 07 Dic 2016 alle 5:30am

Non ci crederete, ma il Vicks Vaporub, grazie alla ricca presenza di oli essenziali può essere utilizzato non solo per liberare le vie aeree ma anche per altri scopi. Uno tra questi è quello di ridurre la pancia e avere finalmente un addome piatto.

Un semplice rimedio fai da te, efficace ed economico. Vediamo dunque come fare.

Gli ingredienti che ci occorrono per preparare il nostro prodotto dimagrante per addome, sono: un cucchiaio di alcool isopropilico (o bianco), uno di canfora triturata, uno di bicarbonato di sodio e due cucchiai di Vicks Vaporub. Una volta in possesso di tutto l’occorrente necessario, possiamo procedere con la preparazione dell’unguento.

Per ottenere il nostro unguento e snellire il girovita dobbiamo mescolare bene tra loro tutti gli ingredienti, in un recipiente, rispettando le giuste dosi e continuando fino a che non si otterrà una pasta omogenea.

Il prodotto ottenuto va conservato in un contenitore di vetro, per massimo sette giorni.

L’unguento andrà spalmato sulla pancia per poi ricoprire la parte con la pellicola trasparente, quella utilizzata in cucina. Lasciare agire per circa due ore.

Le applicazioni vanno fatte a giorni alterni; i primi risultati saranno visibili già dopo i primi dieci giorni dall’inizio del trattamento.

Va fatta un’importante precisazione: Vicks Vaporub non serve solo a ridurre la pancia ma può essere impiegato anche su altre parti del corpo come gambe, glutei e braccia.